Da Claviere al Lago dei 7 colori, 8° parte….

“…. Il tempo non prometteva nulla di buono, ma visto il lungo cammino fatto per arrivare fin qua, volevo sostare ancora un po’ nei pressi del lago, ammirandolo ancora da nuove prospettive, continuando a camminare intorno ad esso. Quella che vedete nella prossima immagine è la ripida discesa che avevo fatto per raggiungere questa località.Continua a leggere “Da Claviere al Lago dei 7 colori, 8° parte….”

Da Claviere al Lago dei 7 colori, 5° parte….

p> “….. Lasciato l’altopiano della Baita Gimont comincio a salire per l’ultimo tratto di percorso, qua la vegetazione comincia a scarseggiare, si aprono panorami sempre più vasti, su montagne  nude, che donano sensazioni cangianti passo dopo passo, sguardo dopo sguardo. Purtroppo il cielo cominciava a coprirsi, il bel tempo del primo mattino ormai era solo unContinua a leggere “Da Claviere al Lago dei 7 colori, 5° parte….”

Da Claviere al Lago dei 7 colori, 2° parte….

“…. La vera bellezza di un percorso nel verde era tutta davanti a me, in questa escursione di luglio, dove il verde acceso della vegetazione rappresentava al meglio la stagione estiva, in tutte le sue forme più belle. Fiori di delicata bellezza erano fieri di mostrarsi al mondo, i loro colori contrastavano col paesaggio attornoContinua a leggere “Da Claviere al Lago dei 7 colori, 2° parte….”

I Castelli di Bellinzona, 12° parte….

“….. Per finire di ammirare il Castello dall’esterno vado sul retro, ecco che una nuova dimensione visiva mi accoglie, questa volta più raccolta, minimale direi. Un piccolo angolo di campagna dove riposare immaginando ciò che questo sistema difensivo ha rappresentato nel corso della storia. Osservando il vastissimo panorama verso sud, ovvero verso Lugano, si puòContinua a leggere “I Castelli di Bellinzona, 12° parte….”

I Castelli di Bellinzona, 10° parte….

“…. Col post di oggi imparerete ad osservare con occhi diversi lo stesso paesaggio. Apparentemente ci sembra di cogliere tutto al primo sguardo, ma spesso molti particolari, molti modi di osservare, non saltano subito all’occhio, ma sono frutto di mutevoli visioni dello stesso luogo. Usando il teleobiettivo della nostra macchina fotografica andiamo a delimitare unaContinua a leggere “I Castelli di Bellinzona, 10° parte….”

I Castelli di Bellinzona, 3° parte…

“…. Percorriamo questa lunghissima distesa verde, ricordo ancora le emozioni profonde provate in quel giorno, il caldo intenso, ma anche la bellezza di queste visioni quasi oniriche, per la perfetta fusione delle architetture con la natura verdissima del posto. Giunto quasi alla fine del primo tratto mi volto indietro per osservare la lunga salita da Continua a leggere “I Castelli di Bellinzona, 3° parte…”

I Castelli di Bellinzona, 2° parte…

“…. Esco per un attimo fuori dalle mura per osservare il Castello da nuove angolazioni, tutto attorno c’è un piccolo fossato caratterizzato da scogli e piccoli laghetti, una visione suggestiva che prossimamente vedrete anche da nuove prospettive visive. Ma torniamo sul grande prato e ammiriamo il panorama da nuove angolazioni, tutto attorno a noi laContinua a leggere “I Castelli di Bellinzona, 2° parte…”

I Castelli di Bellinzona, 1° parte..

” Riparte la nuova stagione del mio blog, avrete da viaggiare ed emozionarvi per mesi, mettetevi comodi e godetevi i viaggi. Le narrazioni torneranno a giorni alterni, come sempre, per permettere a tutti di non perdere nessuna puntata, soprattutto per chi non riesce a collegarsi ogni giorno ai blog. Sono a Bellinzona, famosa per iContinua a leggere “I Castelli di Bellinzona, 1° parte..”

Passo del Faiallo, Passo della Gava, Argentea.

“…. L’anteprima di oggi riguarda la giornata di ieri, una lunghissima camminata, la prima delle tante di questi giorni. Sono sulle mie montagne, sopra a Voltri, parto dal Passo del Faiallo per un lungo giro ad anello che mi permetterà di osservare scenari favolosi per tutto il cammino. In totale circa 6 ore di cammino,Continua a leggere “Passo del Faiallo, Passo della Gava, Argentea.”

Dolceacqua.

“…. In apertura di questo post voglio lasciare un pensiero di commozione per tutti i miei concittadini che si trovano ad affrontare la più grave tragedia degli ultimi decenni, una città sotto schoc, anche perché quella strada noi la percorriamo ogni giorno, quindi chiunque di noi avrebbe potuto trovarsi lì. Un destino davvero assurdo, inimmaginabile,Continua a leggere “Dolceacqua.”