La Fortezza di Sarzanello, 9° parte…

Osservare la Fortezza da molti punti di vista ci permette di cogliere quei particolari che altrimenti non si sarebbero visti, come ad esempio quelle aperture nelle torri per far uscire le armi in caso di attacchi. Da lì i soldati potevano sparare senza essere visti e senza finire a loro volta colpiti dai colpi deiContinua a leggere “La Fortezza di Sarzanello, 9° parte…”

La Fortezza del Sarzanello, 7° parte…

Cosa ci fa un bellissimo albero sul tetto di una Fortezza? Potrebbe essere un rebus, ma se lo vogliamo vedere orientato ai giorni nostri questo è di sicuro un angolo di un romanticismo unico! Provate ad immaginare di trovarvi lì con la vostra compagna o compagno. Siete sul tetto di una Fortezza, nessuno vi vede,Continua a leggere “La Fortezza del Sarzanello, 7° parte…”

La Fortezza di Sarzanello, 2° parte…

Come potete vedere tutto attorno al Forte c’è un camminamento che permette di compiere l’intero perimetro e di osservarlo dunque da ogni angolazione. Assieme a me state appunto compiendo questo percorso, immagino che ai tempi dell’attività del forte fosse usato dalle guardie per le loro ronde quotidiane di controllo….. Per gli appassionati di fotografia leContinua a leggere “La Fortezza di Sarzanello, 2° parte…”

Pienza, 13° parte…

Paesaggi di rara bellezzascrivevano capitoli di lucesul finire dell’estate,pulsanti attimi di muta realtàracchiusi in dipinti di vita… Voliamo su questo paesaggio, lasciamoci rapire dalla bellezza delle linee, dalla sfumatura dei colori, dall’eleganza armonica degli elementi naturali… Sorvolando questo territorio ci rendiamo conto della sua eleganza, della sua meraviglia, racchiusa da sempre in quadri di ogniContinua a leggere “Pienza, 13° parte…”

Pienza, 11° parte…

Pagine d’estate si aprivano dinanzi a me, bussando alla porta della poesia. Tutto era pace, relax, tranquillità. Se non fosse stato per il caldo quello poteva essere il posto ideale per trascorrere delle vacanze…. Ci si perde su quelle terrazze assolate, fra quelle vie profumate di ieri, fra quelle contrade strette che trattengono il buio,Continua a leggere “Pienza, 11° parte…”

Viaggio in Provenza, 2° ed ultima parte…

Ci sono laghi che per la loro spettacolarità sembrano dei mari tropicali, uno di questi lo vidi attraversando in macchina l’alta Provenza, e decisi di andarlo a vedere da vicino. Quando feci questo scatto accostai l’auto poco prima di una curva, su una tortuosa strada di montagna, per fortuna in quel momento passavano poche auto…Continua a leggere “Viaggio in Provenza, 2° ed ultima parte…”

Viaggio in Provenza, 1° parte…

Kilometri e kilometri di prati di lavanda, ero in Provenza nel luglio del 2011, il mistral trasportava candide nubi nel cielo, era caldo, ma il vento asciutto mi faceva sentire meno il fastidio dell’estate. Davanti a me distese a perdita d’occhio, qua e là nei prati fanciulle di rara bellezza si facevano fotografare nell’incanto delContinua a leggere “Viaggio in Provenza, 1° parte…”

Viaggio nella lavanda, 7° parte…

Stiamo per attraversare un punto magico, l’arboreto Prandi dove nel corso dei decenni sono stati impiantati alberi di ogni specie, provenienti da molte parti del mondo. Specie assai diverse fra loro che convivono nella foresta che stiamo per attraversare. Venite con me e preparatevi ad emozionarvi…. La calma è con me, ci sono uccellini cheContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 7° parte…”

S. Quirico D’Orcia, 9° parte…

Amo le contrade che hanno del verde, quell’alternarsi di piante e angoli ricchi di sorprese, e questo borgo aveva diversi scorci che in tal senso erano molto interessanti… “Apostrofi di storiaparlavano per memuto viandantepronto a cercar bellezzaad ogni mutar di pietra. Uno spaccato di vita contadina sembrava prendere vita in questo nuovo vicolo, innaffiatoi, piante,Continua a leggere “S. Quirico D’Orcia, 9° parte…”

S. Quirico D’Orcia, 8° parte…

Le possenti mura sembravano spuntare come grossi alberi dal centro della vegetazione, io ero lì ad ammirare il paesaggio, con la calma dettata dal caldo e i ritmi lenti di un giorno di vacanza. Se c’è una cosa che amo del paesaggio toscano è quella vastità di spazi, di verde, che si mischia con l’ocraContinua a leggere “S. Quirico D’Orcia, 8° parte…”