Foto poesia “Gocce d’autunno.”

Mi vestirò d’autunnoin questa vita che fuggefra un appiglio di ventoe un bacio di soleal limitar del giorno.Tratterò colorifra i miei occhi,fra le carezze di setadi una stagione che bussaal giaciglio del freddo.Mi nutrirò di emozionicamminando per boschitra faggete e castagni,in quel sipario di coloricosì bello, quanto fragile.Fra istanti di gioiascriverò poesiescaldando ricordisul fuoco diContinua a leggere “Foto poesia “Gocce d’autunno.””

Escursione in Val Seriana, 7° parte…

Dopo la lunga escursione fra i monti eccomi a Valcanale per esplorare un po’ questo piccolo borgo. La prima cosa che mi colpisce è questo piccolo laghetto turistico, con sdraio per prendere il sole, e un piccolo sentiero che fa il giro del piccolo laghetto. Per chi vuole rilassarsi ecco un’alternativa alle varie camminate… IContinua a leggere “Escursione in Val Seriana, 7° parte…”

Foto Poesia “Cristalli d’amore all’ombra dell’estate”

Rubo carezze di salein questa estate che mutacome i sorrisi del tuo voltobaciato dal maestrale. Cristalli d’amorebrillano di vitanel limpido appariredei tuoi occhi di cielo,smeraldi di un tempo rapitoalla genesi dei ricordi. Custodirò silenzisu queste montagne da amaresognando il tuo corpo di mieletra vallate di solitudinee carezze di nostalgia. Cammino e scrivoin questa vita cheContinua a leggere “Foto Poesia “Cristalli d’amore all’ombra dell’estate””

Speciale Compleanno.

Il post di oggi è molto particolare, per un giorno non vedrete solo paesaggi incantati, ma anche chi sta dietro la macchina da presa come si suol dire. E’ un po’ come nei programmi tv, quando alla fine inquadrano i cameramen, per un giorno sarò io il protagonista…😊😊 Il piacere di viaggiare, di conoscere postiContinua a leggere “Speciale Compleanno.”

Da Carpasio a Glori, 8° parte…

Il verdissimo prato profumato di primavera si congiunge al sentiero, che qua passa a pochi metri dagli orti coltivati dagli abitanti del posto. Le sensazioni della vita contadina si amplificano attraverso i profumi e il sapore della terra scaldata dal sole di mezzogiorno… Le prime nubi del pomeriggio alimentate dal primo caldo cominciavano a gonfiarsiContinua a leggere “Da Carpasio a Glori, 8° parte…”

Euroflora, ultima parte…

All’interno dei Parchi di Nervi c’è una piccola chiesetta, per l’occasione di Euroflora era stata adibita ad esposizioni di abiti e fiori, nel prossimo scatto vedrete un bellissimo abito che a voi donne starebbe una meraviglia, solo guardandolo già si può immaginare…. Subito davanti eccone un altro, questo rosso è magnifico, anche l’accostamento dei dueContinua a leggere “Euroflora, ultima parte…”

Euroflora, 29° parte…

Ecco lo spettacolo floreale, quello che arriva subito agli occhi aprendo lo schermo, con questi colori vivi, accesi, che sembrano emanare il loro profumo. Questa giara che da l’idea di riversare i fiori lungo il sentiero, come fosse un piccolo torrente di colori è stata davvero originale…. L’originalità si è fatta vedere anche in questeContinua a leggere “Euroflora, 29° parte…”

Euroflora, 28° parte…

Proseguiamo il viaggio fra le curiose rappresentazioni floreali e non solo, come abbiamo visto dalla foto di apertura. Eccoci dinanzi allo stand del Comune di Recco, con un bellissimo e curatissimo olivo e queste aiuole fiorite che catturano l’attenzione…. Le prossime aiuole fiorite invece salutano la città di Imperia, qua vediamo la simpatia della sagomaContinua a leggere “Euroflora, 28° parte…”

Euroflora, 26° parte…

Dopo aver visto lo stand di Camogli eccoci ad ammirare quello del Parco di Portofino, di cui vi ho parlato ieri. Anche in questo caso troviamo angoli di natura avvolgenti e armoniosi allo stesso tempo rappresentati da fiori di varie specie e colori…. Coreografie di figure geometriche intrecciate all’arte delle composizioni floreali fanno di questiContinua a leggere “Euroflora, 26° parte…”

Montefortino, 1° parte…

Estate 2021, siamo ad agosto, nel pieno del calore estivo. Fino ad una settimana prima il caldo era atroce, quella settimana era un po’ meno intenso, ma ugualmente fastidioso. Decido di visitare questo borgo leggermente in alto, siamo a 638 mt, dove un venticello secco e teso mi permetteva di sentire meno la calura delleContinua a leggere “Montefortino, 1° parte…”