Viaggio nella lavanda, ultima parte…

Prati, strade e campi, un intreccio di bellezza che ci porta verso la conclusione di questa bellissima escursione, che avete apprezzato in moltissimi. Spero che anche le prossime siano così interessanti ai vostri occhi… La prossima immagine sintetizza molto bene il legame fra il borgo di Sale San Giovanni e la lavanda, un connubio racchiusoContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, ultima parte…”

Viaggio nella lavanda, penultima parte…

Dipingerò il colore dei tuoi occhifra gli spazi del cieloscrivendo apostrofi di bellezzaprofumati d’estate.Saranno delicatiti i tuoi sognilucenti come il solecocenti come l’estatesapranno di ventoe di salementre fermerò la tua bellezzaall’atrio della gioventù…. Scaldami di paroleprima che la notteprenda il posto del giorno,accogli i miei sguardimuti e sincericome un soffio d’estate.Sarò il guardiano delle tueContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, penultima parte…”

Viaggio nella lavanda, 19° parte…

A differenza dei campi della Provenza, qua il contrasto fra il verde della campagna circostante e della lavanda, è molto più netto, questo da una parte da una bellezza particolare a questo territorio, ma come vedrete in queste tre ultime puntate, anche qua ci sono campi che sembrano infiniti… Il Castello e la Chiesa vistiContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 19° parte…”

Viaggio nella lavanda, 18° parte…

Il lungo sentiero ad anello prima di quel punto mi aveva fatto scendere di quota, ora c’era da salire, e il caldo certo non aiutava, ad ogni modo nuovi scenari si stavano aprendo davanti a me per la gioia dei miei occhi, e nuovi campi di lavanda già spuntavano in lontananza… Dopo una dura salitaContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 18° parte…”

Viaggio nella lavanda, 17° parte…

Il paesaggio muta e da un km all’altro nuove sensazioni si fanno spazio, ispirando versi, poesie, riflessioni, ricordi. Tutto è in divenire, le infinite forme della bellezza qua prendono vita, colorando la spensieratezza dei ricordi, e l’immutabile ricchezza delle emozioni…. Questo è il sentiero che prima avevo osservato dall’alto, in questo punto divide idealmente dueContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 17° parte…”

Viaggio nella lavanda, 16° parte…

Certi paesaggi sanno trasformarsi in quadri a seconda di come li osservi. Quel sentiero in mezzo al verde cangiante dei prati era davvero pittoresco osservato da lì. La lavanda in primo piano poi completava la scenografia fiabesca… In quel momento una spessa nube aveva coperto il sole, il fresco dell’ombra accompagnato dal vento si facevaContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 16° parte…”

Viaggio nella lavanda, 15° parte…

La simpatia è di casa alle porte di questa frazione dove stiamo passando, immerso nella lavanda ecco un personaggio molto particolare, impossibile non notarlo, strappa un sorriso ad ogni passante… E guardate per attirare i turisti cosa si sono inventati, ecco il nome del borgo in una corona di lavanda, con tanto di mazzetti profumatissimiContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 15° parte…”

Viaggio nella lavanda, 14° parte…

Adoro perdermi tra filari di lavanda, con quel profumo che ti ammaglia, e quella sensazione di libertà da stringere al cuore. Quel giorno speciale lo ricorderò a lungo, come i vecchi viaggi in Provenza che ho fatto molti anni fa, ma che ricordo come fosse ieri… Tra quei camminamenti, non molto distante da me, c’eraContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 14° parte…”

Viaggio nella lavanda, 13° parte…

Lo spettacolo dei campi di lavanda è paragonabile a quello di una donna. Quante sfumature può donare la sua bellezza! Non c’è particolare che non risplenda nel corpo di una donna. Questa puntata la dedicherò a voi donne…😉 Gli occhi di una donnasono nettare di cieloposati su guanciali di dolcezza.Più li guardoe più mi perdonelleContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 13° parte…”

Viaggio nella lavanda, 12° parte…

Sono immerso in un campo che è una vera poesia, quella casa al centro poi dona valore ad ogni singolo scatto, inutile dire che questo è uno dei punti più fotografati, erano tutti lì quel giorno, infatti dovevo attendere un po’ per non cogliere troppa gente all’interno dei singoli scatti… Visto da lì il campoContinua a leggere “Viaggio nella lavanda, 12° parte…”