Cervo, 14° parte…

Ci sono angoli del borgo meno conosciuti, che una volta che li scopri ti lasciano senza parole. Ecco che svoltato un piccolo angolo della lunga salita, mi trovo in questo piccolo passaggio di grande relax. C’è un bar con un piccolo spazio esterno, il vento accarezza il vicolo, le case hanno quelle tinte calde cheContinua a leggere “Cervo, 14° parte…”

Cervo, 8° parte…

“…Salgo per vicoli che profumano di storia, il tempo sembrava essersi fermato, come le gocce di pioggia che incessantemente cadevano da oltre un’ora. Ogni singolo angolo era una scoperta, non avevo una meta precisa, camminavo e basta… Attraverso un luogo molto particolare, in quel punto trovo un’enoteca. Fuori delle grosse botti con dei tappi sopra,Continua a leggere “Cervo, 8° parte…”

Cervo, 7° parte…

“…Nell’aria le ultime gocce di pioggia, un bar con le sedie alzate racconta quell’attimo di pioggia improvvisa, c’è profumo di terra bagnata nell’aria e anche di cibo, dai vicoli il vento trasporta le essenze aromatiche delle varie pietanze. Era quasi mezzogiorno, i vari locali si apprestavano a ricevere i clienti… Quella pioggia trasportata dal ventoContinua a leggere “Cervo, 7° parte…”

Cervo, 3° parte…

Una donna si affaccia alla finestra, osserva i turisti che passano nelle vie, alcuni sono stranieri, i vari idiomi si confondono fra loro. C’è sapore di antico nell’aria, un viaggio nel tempo che le immagini permettono di cogliere al meglio…. La cosa che colpisce di questo borgo è la cura che gli stessi abitanti hannoContinua a leggere “Cervo, 3° parte…”

Cervo, 2° parte…

Comincio a scendere per i vicoli in ordine sparso, non avevo una meta immediata, volevo semplicemente esplorare tutto, subito mi accoglie quella tipica atmosfera d’intimità che ritroviamo solo nei piccoli borghi… Se vivete in una grande città quando entrate in questi borghi vi si apre un mondo strano, una sensazione che andrò a descrivere passoContinua a leggere “Cervo, 2° parte…”

Pomeriggio a Bogliasco, penultima parte…

Sono solo, le luci quasi irreali dell’inverno dipingevano una scenario strano e malinconico allo stesso tempo. L’umidità crescente della sera e il tempo in peggioramento, bagnavano ogni cosa. Bisognava stare attenti a non scivolare su quegli scogli levigati dal mare…. Mi sposto alla ricerca di nuovi punti di osservazione, un altro piccolo molo apre ilContinua a leggere “Pomeriggio a Bogliasco, penultima parte…”

Pomeriggio a Bogliasco, 8° parte…

Ogni borgo va scoperto piano piano, fra le sue viuzze spesso ritroviamo il piacere di un tempo, i sapori della nostra infanzia, la libertà di un pensiero che sembra giocare nel dedalo delle vie, fra chiaroscuri di sensazioni…. Salgo fino al livello della strada, il panorama si fa più ampio, i colori del giorno lascianoContinua a leggere “Pomeriggio a Bogliasco, 8° parte…”

Pomeriggio a Bogliasco, 7° parte…

La lentezza di un viaggio ci fa assaporare ogni minimo particolare, ogni minima sfumatura. Nella vita siamo sempre di fretta, ma in certi momenti prenderci del tempo aiuta ad aprire la mente, a rilassarci, a vedere con occhi diversi la stessa vita che ci scorre attorno… Le nubi dipinte dai raggi caldi del sole morenteContinua a leggere “Pomeriggio a Bogliasco, 7° parte…”

Pomeriggio a Bogliasco, 6° parte…

Ancora abbagliato da quell’attimo straordinario mi appresto ad incamminarmi di nuovo per proseguire il mio viaggio per le vie di Bogliasco. Il mare sembrava abbracciarmi con quelle luci convergenti verso di me, tutto era perfetto, un attimo di relax nel frenetico via vai della vita… Il mare entra nella piccola baia del porticciolo, da quiContinua a leggere “Pomeriggio a Bogliasco, 6° parte…”

Pomeriggio a Bogliasco, 5° parte…

Stavo per lasciare il molo, quando una luce mi sorprende. Dalle nubi scure dell’orizzonte un raggio di sole è filtrato, pronto ad illuminare la scena come un immenso spot light. Un momento davvero magico che vi racconterò col post di oggi…. Sono quei rari momenti in cui la natura sembra darti una mano ad osservareContinua a leggere “Pomeriggio a Bogliasco, 5° parte…”