Melfi, 10° parte…

 “… Continuiamo ad esplorare qualche vetrina, vi ricordo che se capiterete in questo Museo le cose da vedere sono molte di più di quelle che vi mostro in questa narrazione, anzi ne taglierò anche qualcuna per accelerare i racconti di viaggio, le foto originali erano molte di più di quelle che vedrete in questo percorsoContinua a leggere “Melfi, 10° parte…”

Melfi, 9° parte…

 “… Una foto ci fa vedere alcune aree di scavo dove sono stati ritrovati una parte dei reperti esposti. Per gli amanti dell’archeologia questi Musei sono davvero interessanti. Per i non appassionati potrebbero essere un po’ pesanti queste visite, ma parlando di un borgo, di un Castello, come in questo caso, è sempre utile sapereContinua a leggere “Melfi, 9° parte…”

Melfi, 8° parte…

 “… Proseguendo con la visita al Museo ecco esposte in alcune vetrine reperti di origine greca ed etrusca. La moltitudine degli stessi è molto vasta, ne vedrete solo alcuni. Come potete vedere la vastità dei reperti è molto varia, si trovano oggetti di varia natura, in queste prime vetrine soprattutto vasellame e oggetti riservati alContinua a leggere “Melfi, 8° parte…”

Melfi, 7° parte…

 “… Eccoci pronti a visitare il Castello dopo averlo ammirato sotto molte angolazioni dall’esterno. Questo Castello risale al periodo normanno e fu costruito alla fine del XI secolo, all’epoca costituiva un punto strategico per il passaggio dalla Campania alla Puglia. Appena entrati all’interno del cortile d’ingresso siamo subito colpiti dall’imponenza delle sue alte mura, l’ombraContinua a leggere “Melfi, 7° parte…”

Civita di Bagnoregio, 9° parte…

 “…. Dopo aver visto i panorami e le bellezze di Civita è giunto il momento di esplorarne anche la sua storia, e dunque eccoci pronti per calarci nella storia, nelle sue grotte, per questo viaggio nel tempo. Attraverso le mie immagini visiterete assieme a me questo sito storico, da non perdere se passate dal borgo.Continua a leggere “Civita di Bagnoregio, 9° parte…”

Genova e De André.

” Se passate da Genova fermatevi anche a visitare il negozio Museo dedicato all’indimenticabile Fabrizio De André. Qua ogni cosa ci parla di lui, la sua musica viene diffusa continuamente all’interno di questo spazio, c’è sempre una grande emozione quando si rivive certe sensazioni legate alla musica.   I suoi testi, le sue canzoni sonoContinua a leggere “Genova e De André.”

Palazzo Spinola,ultima parte…

“… Oltre agli spettacolari saloni che avete visto nei post precedenti, in questo Museo, suddiviso su vari piani, sono presenti opere artistiche e scultoree di grandissimo valore. Per non appesantire troppo questa narrazione, che dalle letture vedo che non riscuote grande consenso, farò una sintesi in questo post finale, facendovi vedere alcune delle moltissime opereContinua a leggere “Palazzo Spinola,ultima parte…”

Genova, Palazzo Spinola di Pellicceria, 6° parte…

“… Un grazie di cuore per tutte le visite di ieri al mio blog, tornerò quanto prima alla poesia, intanto ancora un po’ di arte a passeggio per questo meraviglioso Museo. Siamo in una delle parti più belle, stiamo per entrare nella Galleria degli specchi.   Questo è di sicuro uno di quegli angoli cheContinua a leggere “Genova, Palazzo Spinola di Pellicceria, 6° parte…”

Genova, Palazzo Spinola di Pellicceria, 5° parte…

“… Specchi dove lasciar correre le sensazioni, riflessi di un tempo avvolto nelle trame dell’arte, un percorso dove tutto prende vita, fra pagine d’eternità.   Ogni stanza è un’emozione nuova, lo sguardo fugge in cerca di particolari, e ne trova fin troppi, perchè qua tutto ci riporta nella bellezza di un’epoca dalle mille sfumature artistiche.Continua a leggere “Genova, Palazzo Spinola di Pellicceria, 5° parte…”

Genova, Palazzo Spinola di Pellicceria, 4° parte…

“… Ci sono attimi in cui anche una visita ad un Museo si trasforma in qualcosa di magico. La mente vola nel tempo, davanti a noi appaiono figuranti vestiti d’epoca e tutto attorno a noi si trasforma. Vi state chiedendo se è la trama di un film? No, niente di tutto ciò, è la libertàContinua a leggere “Genova, Palazzo Spinola di Pellicceria, 4° parte…”