Tellaro, 4° parte…

In apertura ecco Tellaro, il suo cuore, il centro del borgo, quello dal quale tutto si sviluppa. Ed ora andiamo ad esplorare alcuni punti che quanto a relax non hanno pari. Ecco una breve passeggiata che ci conduce sulla scogliera, siamo subito sotto alla parte del borgo che abbiamo visto prima…. I colori delle canoeContinua a leggere “Tellaro, 4° parte…”

Pubblicità

Tellaro, 2° parte…

M’inoltro per le sue contrade, assaporo ogni attimo di quella bellezza che si fa viva davanti a me, attraverso pagine antiche, dimore scolpite nella poesia di un borgo vestito di salgemma sull’orlo del mare.. Arrivo nella sua parte a mare, il punto più bello di questo borgo, il sole mi avvolge, ne assaporo i suoiContinua a leggere “Tellaro, 2° parte…”

Tellaro, 1° parte…

Stanno per arrivare un paio di narrazioni in cui vi farò davvero sognare, sarà ancora una volta la mia Liguria a stupirvi, queste immagini sono di 2 giorni fa, quindi recentissime. In queste prime immagini vedete dall’alto la baia di Fiascherino, che vedremo meglio più avanti… Ed ora entriamo a Tellaro, il primo dei dueContinua a leggere “Tellaro, 1° parte…”

Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, ultima parte…

Ci sono giornate in cui lo spettacolo del tramonto assume la bellezza di un’aurora boreale tanto sono vivi e intensi i contrasti di colori che ci creano nel cielo. Corro per cogliere quegli attimi in vari punti prima che tutto finisca, ecco la spiaggia di Boccadasse con lo sfondo del tramonto… Tutta la gente eraContinua a leggere “Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, ultima parte…”

Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 5° parte…

La spiaggia di Vernazzola apre questo post, con la luce tipica dell’inverno, spesso grigio, freddo. La stessa sensazione che ho voluto creare col prossimo scatto, lo sguardo si protende verso l’orizzonte, sono le ultime ore del pomeriggio, poco prima del tramonto, il cielo si fa buio, cominciano ad accendersi le luci per le strade, c’èContinua a leggere “Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 5° parte…”

Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 4° parte…

Il mare è un tappeto d’argento che si riflette nel plumbeo cielo di un giorno di gennaio, mentre riprendo il cammino per le vie del borgo, assaporando contrasti e solitudini che scrivono poesia fra ricami di consuetudine e passi di vita… Ci sono vie colorate di sole anche nelle grigie atmosfere invernali, grazie alle tinteContinua a leggere “Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 4° parte…”

Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 3° parte…

Sto scendendo fra le case di Vernazzola, piano piano ecco riaffacciarsi il mare, come un respiro di luce si apre dinanzi a me con l’eleganza di una donna in abito da sera… Piazza Vernazzola mi accoglie nella solitudine dei suoi attimi, fra brividi di freddo e raffiche di tramontana, le barche sono confetti di ricordiContinua a leggere “Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 3° parte…”

Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 2° parte…

Ci sono posti in cui la bellezza prende la forma di una poesia, e anche se il paesaggio è stato in parte rovinato dalla mareggiata, conservano quel fascino particolare per cui li si ama sempre col cuore…. Noi genovesi amiamo particolarmente questo angolo della nostra città, un borgo nel borgo, un presepe di luce edContinua a leggere “Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 2° parte…”

Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 1° parte…

E’ un freddo giorno d’inverno nella mia Genova, il cielo è a tratti coperto, un vento freddo sembra entrarti nelle ossa, il mare ora è calmo, ma la settimana prima una violenta mareggiata ha cambiato il paesaggio della più nota località di Genova. In questa narrazione vedrete il prima e il dopo, per rendervi contoContinua a leggere “Tramonto fra Boccadasse e Vernazzola, 1° parte…”

Tramonto a Sori, ultima parte…

Paesaggi ricchi di poesia si aprono dinanzi a me in uno spettacolo di solitudine e bellezza, tutto è nuovo nelle luci della sera, tutto rinasce dinanzi al mio sguardo poeta… Tutto era storiapagine di nostalgiada sfogliare nel vento dei ricordifra quei vicoli di luce e amoredove anche gli oggetti sapevano parlarecome dimore svuotatedalla bellezza degliContinua a leggere “Tramonto a Sori, ultima parte…”