Montefortino, ultima parte…

Questa è una della 3 porte di ingresso al borgo, una fotografia all’entrata ci mostra anche tutta la disposizione del borgo, racchiuso fra le mura che state osservando. Fuori scorre la provinciale. Prima di lasciare del tutto il borgo faccio ancora qualche scatto a questa zona d’ingresso, molto particolare… Qua troviamo una piccola piazza conContinua a leggere “Montefortino, ultima parte…”

Montefortino, 8° parte…

Scendendo per le varie vie mi sto apprestando a visitare l’ultima parte del borgo che ancora mi mancava, lo scenario qua si fa più ampio, altre sorprese visive erano pronte a sorprendermi per la bellezza del loro insieme…. Percorro altre piccole vie, fra cantieri e legna che sembrava già pronta per il lontanissimo inverno. IlContinua a leggere “Montefortino, 8° parte…”

Montefortino, 7° parte…

Era da un paio d’ore che passeggiavo nel borgo e ancora stavo scoprendo cose nuove, come potete vedere in ogni singolo punto si può sempre trovare qualcosa di interessante, che sia una fontana, un palazzo, o una semplice via, con quella pulizia che invita a camminare, ben diversa da quello che troviamo nelle grandi metropoli….Continua a leggere “Montefortino, 7° parte…”

Montefortino, 6° parte…

L’immagine di apertura di oggi come avete visto mostra un’altra delle immagini che caratterizzano questo borgo. Come detto nelle precedenti puntate, questi scatti sono stati posizionati nello stesso punto in cui sono stati scattati, in modo che il turista possa ammirare da quel punto ciò che il fotografo aveva colto in quel momento. Come giàContinua a leggere “Montefortino, 6° parte…”

Montefortino, 5° parte…

Sono sceso nella via sottostante, proseguendo quel giro turistico che mi porterà a vedere ogni singola via di questo borgo. Mi affaccio ad un altro punto panoramico, il relax offerto dalla visione dei Monti Sibillini è notevole, immaginatevi di essere lì col caldo dell’estate, il suono degli uccellini, e quello delle cicale in lontananza… NellaContinua a leggere “Montefortino, 5° parte…”

Montefortino, 4° parte…

In apertura con l’immagine di copertina a tutto schermo di oggi avete visto la Chiesa posta nel punto più alto del borgo. La si può raggiungere anche con la macchina attraverso una ripidissima strada che ora percorrerò in discesa per tornare a vedere il cuore del borgo. Come potete vedere ai lati della strada ciContinua a leggere “Montefortino, 4° parte…”

Montefortino, 3° parte…

La bellissima immagine di apertura, con quella porta storica attraversata dal vento e quello scorcio che compare oltre le mura, ci introduce in un altro punto di Montefortino, precisamente nel suo cuore, la sua parte più centrale…. Se già prima la sensazione di fare un viaggio nel tempo era apparsa evidente, entrando in questo spaccatoContinua a leggere “Montefortino, 3° parte…”

Montefortino, 2° parte…

Le calde vie risuonavano di bellezza nella calma assoluta di quel giorno d’estate, era un piacere esplorare questo borgo, e coglierne ogni minimo particolare, come questo rubinetto scolpito, assai singolare, che mi era subito saltato all’occhio… I miei passi echeggiavanosalendo le strette vie.Adagiato nel letto dei ricordicomponevo paroleche sembravano danzaresu quaderni di vento… La vitaContinua a leggere “Montefortino, 2° parte…”

Montefortino, 1° parte…

Estate 2021, siamo ad agosto, nel pieno del calore estivo. Fino ad una settimana prima il caldo era atroce, quella settimana era un po’ meno intenso, ma ugualmente fastidioso. Decido di visitare questo borgo leggermente in alto, siamo a 638 mt, dove un venticello secco e teso mi permetteva di sentire meno la calura delleContinua a leggere “Montefortino, 1° parte…”

Tramonto a Sori, ultima parte…

Fra le ciglia della notte, ecco la sagoma del Castello che si mette in evidenza fra verbi di luce e apostrofi d’inverno. Posizionato sopra all’irta scogliera, è un baluardo di resistenza, nonché un tripudio di rara bellezza…. In quel momento il cielo era talmente rosso che sembrava di avere gli occhiali infrarossi, ogni singola cosaContinua a leggere “Tramonto a Sori, ultima parte…”