Laghi di Champlong, 1° parte…

Con l’escursione che andrò a raccontare vi porterò a scoprire la meraviglia di questi piccoli laghi della Valle D’aosta, siamo all’inizio dell’estate, era luglio quando ho fatto questa escursione, il caldo era intenso, ma per fortuna salendo di quota un po’ di fresco col vento si faceva sentire…. Il primo tratto è una piacevole camminataContinua a leggere “Laghi di Champlong, 1° parte…”

Pubblicità

Valle Maira, verso il Lago di Apsoi, 6° parte…

“… La parte finale che precede l’arrivo al Lago è abbastanza singolare, ci troviamo dinanzi a rocce imponenti, il panorama è nudo, quasi lunare, nei tratti in ombra ci sono residui delle nevi dell’inverno…   Giunti al bivio di valico, si aprono un’infinità di sentieri, per chi ha ancora voglia di camminare da qua siContinua a leggere “Valle Maira, verso il Lago di Apsoi, 6° parte…”

Verso la sera sul Lago Fiorenza….

“…. Prima di concludere quella lunghissima giornata di cammino decisi di fare ancora qualche scatto a questo lago, che nella calma assoluta della sera offriva una visione pazzesca…   E’ raro trovare una calma così assoluta, ma solo in questi attimi si può percepire l’immensa bellezza di un lago alpino. I suoi riflessi sono cosìContinua a leggere “Verso la sera sul Lago Fiorenza….”

Imprevisti e nuovo cammino…

“… Mi apprestavo a scendere per arrivare alla base, davanti a me la maestosità della montagna e una ripida discesa verso valle. Il giorno correva velocemente, ma fino a quel punto ero tranquillo…   Poi dopo diversi tornanti di discesa ecco l’imprevisto. La forte calura del giorno aveva trasformato quello che normalmente era un ruscelloContinua a leggere “Imprevisti e nuovo cammino…”

Visioni aeree del Lago Fiorenza…

“… Dal sentiero in cui mi trovavo potevo avere una panoramica straordinaria del Lago Fiorenza, il primo che avete visto e anche quello che vedrete ancora nelle ultime immagini di questa narrazione, nei prossimi giorni….   Da lassù potevo persino sentire le voci dei due escursionisti che stavano raggiungendo un altro  lago poco distante, perContinua a leggere “Visioni aeree del Lago Fiorenza…”

Da un lago ad un altro…

“… Non si finisce mai di stupirsi, e così eccomi ancora qua ad ammirare questo spettacolo della natura, per godermi il relax più totale…   Passeggiare per questi sentieri rigenera l’anima, non vedo l’ora di tornare a camminare sulle mie amate montagne….   Subito dopo questo lago eccone un altro, un vero affresco di bellezzaContinua a leggere “Da un lago ad un altro…”

Nell’incanto del lago….

“… Quando si arriva sulle sponde di un nuovo lago la meraviglia ci accoglie in tutto il suo splendore, riflessi di una bellezza eterea sono dinanzi a noi, pronti ad esprimere tutta la loro infinita poesia….   Ci sono mille modi per osservare un lago, mille posizioni dalle quali ogni singolo scatto può trasformarsi, rigenerarsi.Continua a leggere “Nell’incanto del lago….”

Nuovi laghi…

“… Quel piccolo specchio d’acqua che stavo osservando, e del quale ero già rimasto incantato, era solo un antipasto di un altro lago più grande che avrei scoperto a breve. Per il momento erano le tinte di questo a colpirmi, e camminando attorno ad esso, le vedevo mutare sempre più…   Vedete il sentiero cheContinua a leggere “Nuovi laghi…”

Verso nuove mete…

“… Stavo per lasciare l’incanto assoluto di questo lago, la strada da fare era ancora moltissima e il pomeriggio correva velocemente. Mi soffermai ancora un attimo sulla sua riva settentrionale per un un ultimo scatto ravvicinato al suo candore straordinario!   Salendo sul versante opposto verso nuovi laghi, non potei fare a meno di osservarloContinua a leggere “Verso nuove mete…”

Ritornando al Lago Chiaretto….

“… Mi ero promesso al mattino di tornare ad ammirare da vicino questo cuore turchese immerso nel candore dei monti, ed ora, nelle luci mutevoli del pomeriggio ero diretto proprio lì. Rispetto al mattino qualche nuvola qua e la creava ombre spettacolari che aumentavano la bellezza del paesaggio già ammirato durante la salita….   PerContinua a leggere “Ritornando al Lago Chiaretto….”