Autunno all’oasi Zegna, 6° parte…

Ogni anno la colorazione dell’autunno ci riempie di gioia per la sua bellezza, per quel fascino di osservare il paesaggio montano cambiare giorno dopo giorno, fino a diventare un apostrofo d’inverno fra fra le nude prospettive dei monti… E come ogni anno c’è la ricerca del momento migliore per cogliere le giuste sfumature del paesaggio,Continua a leggere “Autunno all’oasi Zegna, 6° parte…”

Pubblicità

Autunno all’oasi Zegna, 5° parte…

Il mio cammino prosegue accarezzando paesaggi e sfiorando pagine di storia, come la bellezza di questa casetta in pietra, che ora potevo ammirare da vicino, attraverso la magnificenza delle emozioni… Le ombre della vicina sera cominciavano ad allungarsi fra vallate intrise di colori e il freddo richiamo del vento che mi sfiorava il viso, accompagnandomiContinua a leggere “Autunno all’oasi Zegna, 5° parte…”

Autunno all’oasi Zegna, 4° parte…

Camminavo in un bosco ormai spoglio, eppure le sensazioni di bellezza erano ancora presenti, lì, accanto a me, fra le essenze di un tempo fermo sugli scalini dei ricordi, tra quei diaframmi di luce che danzavano fra i rami degli alberi… C’era parecchia gente lungo il sentiero, i dialoghi si perdevano fra l’eco del silenzio,Continua a leggere “Autunno all’oasi Zegna, 4° parte…”

Autunno all’oasi Zegna, 3° parte…

La mia voglia di scoprire colori questa volta è stata catturata da questi colorati frammenti di plastica, posizionati come bandierine svolazzanti al vento, proprio in corrispondenza di uno dei tanti alberi dove fermarsi a meditare e respirare i particolari influssi degli alberi… Alberi maestosi si ergevano davanti a me nella spettacolarità del loro esistere, inContinua a leggere “Autunno all’oasi Zegna, 3° parte…”

Autunno all’oasi Zegna, 2° parte…

M’incammino verso il cuore del bosco, pronto a respirarne ogni essenza e a coglierne ogni frammento di bellezza. Sono nella parte in ombra, i primi freddi del nascente inverno cominciavano a farsi sentire, la vegetazione cominciava a spogliarsi, dell’autunno rimanevano poche tracce… Se fossi arrivato qualche settimana prima il paesaggio sarebbe stato ben diverso. CercoContinua a leggere “Autunno all’oasi Zegna, 2° parte…”

Autunno all’Oasi Zegna, 1° parte….

Con questa nuova narrazione vi porto a conoscere il bosco del sorriso, nell’oasi Zegna, un luogo nel quale ritrovare la pace con se stessi attraverso il contatto con la natura. Con questi primi cartelli voglio mostrarvi la vera essenza di questo percorso nel bosco, e i motivi per i quali vale la pena percorrerlo… ComeContinua a leggere “Autunno all’Oasi Zegna, 1° parte….”

Autunno al Passo del Faiallo, ultima parte…

Orizzonti di bellezzamutano fra le lucidi un nascente autunnoin questo clima malatoche urla verità fra pagine di calore.. Timide nebbiesi affacciano su vallate di poesianel vergine incanto di una bellezza nuova… Riprendo a camminare per boschi,con gli anni per manoe un vascello di sognifra le pagine della saggezza.. Sono poesia che camminanel calice di unContinua a leggere “Autunno al Passo del Faiallo, ultima parte…”

Autunno al Passo del Faiallo, 6° parte…

Attraverso l’area pic nic, d’estate super affollata. Ora tutto è più tranquillo. Osservo il paesaggio e scrivo poesia… “Il cielo ha ciglia doratein questo tempo che mutafra le briglie di ottobre.Catturo attimifermo immaginiin questa vita che urla bellezzadai balconi della saggezza… Sul terreno funghi dalle forme più fantasiose giocano a nascondino tra le foglie, liContinua a leggere “Autunno al Passo del Faiallo, 6° parte…”

Autunno al Passo del Faiallo, 5° parte…

Talvolta la natura sa creare opere d’arte, sono i nostri occhi a vederle, attraverso le prospettive di sguardi che sanno vedere oltre, come nel caso della foto di copertina di oggi. Delle foglie si sono accumulate negli incavi dei rami, ne è nata una composizione assai particolare che potremmo tranquillamente definirla artistica. E procediamo, fraContinua a leggere “Autunno al Passo del Faiallo, 5° parte…”

Autunno al Passo del Faiallo, 4° parte…

Ha mille volti l’autunnofra i colori cangiantidi un crepuscolo di bellezzaavvolto nel caldo respirodi una stagione anomala… Sipari di ideesi rincorrono per boschi senza finein questa libertà di formemutevoli come affreschi di gioventùarresi al crescere degli anni… Umili fioricercano raggi di solein questa stagione amaraavvolti nella poesiadella loro veritàcome confetti di luceda sfogliarefra paginedi unContinua a leggere “Autunno al Passo del Faiallo, 4° parte…”