Clusone, 4° parte…

L’arte mi abbracciain un concerto di bellezzamentre ascolto il respiro del giornocrescere sempre piùfra vagiti di caldoe sussurri di vita.Sopra di mestatue d’imponente staturaprendono appuntifra il mio sguardo curiosoe la mia mente bambina… Risalgo la scalinata principale, la solitudine mi è amica mentre esploro questo posto per la prima volta, un senso di magnificenza s’impossessaContinua a leggere “Clusone, 4° parte…”

Clusone, 3° parte…

Una scultura troneggiava al centro di quella piccola aiuola, uno sguardo a tratti severo, reso vagamente inquietante da quel puntino nero che qualcuno ha posizionato su una delle pupille. Lo guardo mentre mi avvicino, attorno a me il silenzio dell’alba. Instauro un linguaggio muto con quella scultura avvolta nella natura, quasi a dimenticarmi della bellezzaContinua a leggere “Clusone, 3° parte…”

Clusone, 2° parte…

Scivolo come il vento,fra vie ancora assonnatee sbadigli di sole.Una luce sempre più vivaapre portoni di silenziofra lo stupore delle sorpresee sguardi che indaganooltre frammenti di storia… Sono un foglio di ideeche vola fra cortili di progressomentre sfoglio ricordinel vergine incantodi posti mai visti… Il sole radente del primo mattinourtava i miei occhispostando attimi diContinua a leggere “Clusone, 2° parte…”

Escursione al Lago Spigorel, 3° parte…

Siamo giunti alla località San Carlo, come promesso vi ho fatto vedere in apertura il particolare di questa Cappelletta posta lungo il sentiero, un cartello ci indica la quota alla quale ci troviamo, siamo partiti poco sopra i 700 metri, ma raggiungerò una cima prossima ai 2000 metri, il cammino da qua era ancora lunghissimo,Continua a leggere “Escursione al Lago Spigorel, 3° parte…”

Foto poesia “Gocce d’autunno.”

Mi vestirò d’autunnoin questa vita che fuggefra un appiglio di ventoe un bacio di soleal limitar del giorno.Tratterò colorifra i miei occhi,fra le carezze di setadi una stagione che bussaal giaciglio del freddo.Mi nutrirò di emozionicamminando per boschitra faggete e castagni,in quel sipario di coloricosì bello, quanto fragile.Fra istanti di gioiascriverò poesiescaldando ricordisul fuoco diContinua a leggere “Foto poesia “Gocce d’autunno.””

Foto Poesia “Cristalli d’amore all’ombra dell’estate”

Rubo carezze di salein questa estate che mutacome i sorrisi del tuo voltobaciato dal maestrale. Cristalli d’amorebrillano di vitanel limpido appariredei tuoi occhi di cielo,smeraldi di un tempo rapitoalla genesi dei ricordi. Custodirò silenzisu queste montagne da amaresognando il tuo corpo di mieletra vallate di solitudinee carezze di nostalgia. Cammino e scrivoin questa vita cheContinua a leggere “Foto Poesia “Cristalli d’amore all’ombra dell’estate””

Foto poesia “Amando la montagna”

Cammino per montilaggiù il mare mi chiamafra il caldo soffocantedi un’estate bollente.Raccolgo emozionifra pendii di ventotrasportando carezze di sognioltre le radici del sole.Corro come un bambinosu crinali di gioiavivendo attimi di pura libertàin questa vita che fuggetrasportando ricordioltre le soglie del vento.Saranno maturi i tramontiquando foglie scarlattesaluteranno i ramidipingendo apostrofi di gioianella nuova stagioneche perContinua a leggere “Foto poesia “Amando la montagna””

Isolabona, 4° parte…

Ci sono scatti che più di altri ci parlano della bellezza di un borgo, della sua anima, di quella luce che lo avvolge, rivelandone la sua più intima meraviglia, è il caso della foto con la quale ho aperto il post di oggi, a mio avviso una delle più belle di questo borgo. Proseguiamo inContinua a leggere “Isolabona, 4° parte…”

Lorenzana, ultima parte…

Sono nella via delle macchine che attraversa il borgo, cammino in mezzo alla strada da tanta pace c’era in quel momento, questo borgo per l’assoluta solitudine mi ha ricordato il 2020, il famoso anno del lockdown, quando tutte le nostre città erano come questo borgo, sembra passato tantissimo, invece accadeva solo 2 anni fa. QuanteContinua a leggere “Lorenzana, ultima parte…”

Foto poesia “Fantasmi di nebbia”

” Sono ombra che mutatra fantasmi di nebbiain questo apostrofo d’estateche ruba le nubi al mare.Mi avvolgo di goccein questo caldo abbracciodi un’infinita estatesognando crepuscoli d’autunnofra distese assetate.Come un canto di libertàmi libro nel ventoscompigliando pensierinel sordo apparirdi un’effimera pioggia.Tracce di un lontano autunnoalbergano su pascoli di soletrasportando carezze di saledal lontano mare.E’ cupo ilContinua a leggere “Foto poesia “Fantasmi di nebbia””