Pigna, 10° parte…

Il sentierino tortuoso che stiamo percorrendo ci porterà ad un’altra entrata del borgo, come detto prima, sono molti i punti in cui si può entrare nel nucleo storico. Nel frattempo continuiamo ad osservare la bellezza di queste costruzioni di un tempo….

In pochi minuti eccomi fuori dal borgo per farvi ammirare un’altra delle sue entrate per chi percorre quel sentiero. Come potete vedere tutto attorno al borgo il verde è ovunque, assieme a tutti i sapori della campagna….

Rientriamo nel borgo e proviamo ad osservarlo da questa nuova prospettiva, intanto ci colpiscono le moltissime piante presenti lungo la via, particolare che accomuna moltissimi borghi liguri, alcuni dei quali li avete già visti qua sul mio blog….😉

Poco più avanti ecco un altro scorcio bellissimo, con questa scaletta in pietra, la casa storica e quell’arco in pietra davvero spettacolare, anche romantico direi, se immaginiamo due innamorati che si baciano lontani da occhi indiscreti sotto quel piccolo voltino…😊

All’angolo di una vecchia casa ecco che troviamo un ricordo del lontanissimo inverno, qualcuno ha lasciato un addobbo natalizio, una luminaria che in qualche modo ci trasporta almeno con la fantasia nel freddo della stagione invernale. Ho trovato molto curioso questo particolare, e ho deciso di coglierlo appositamente…

Ed ora torniamo sotto quella piccola galleria che avete visto nel post di ieri, questo è un angolo storico che merita di sicuro di essere scoperto, iniziamo a vederlo attraverso la prospettiva già affascinante della luce che entra, con una porzione del centro storico che spunta, con tanto di vecchia bottega aperta…

Mi sposto per farvi osservare un altro scorcio ricco di suggestioni, dove il sapore della storia lo si vive in tutte le sue sfumature più profonde. Ogni singolo particolare sembra essere perfettamente ambientato con l’epoca che voglio raccontarvi, sembra quasi un set cinematografico realizzato appositamente, invece è tutto reale…

Domani vi aspetta un percorso davvero incantevole, entreremo all’interno di quella galleria e attraverso luci ed e prospettive vivremo un tratto di vita di un’altra epoca, non mancate, vi aspetto come sempre. 😊😉👍 Buon week end a tutti…

12 pensieri riguardo “Pigna, 10° parte…

    1. proprio così, le atmosfere d’altri tempi qua sono davvero autentiche e vive più che mai! Grazie per aver apprezzato, buona serata e buona domenica…🤗👍😉😊

  1. Che meraviglia, nei paesi succede, è tutto più sentito. Ricordo una coppia di giovani sposi che a febbraio aveva ancora l’albero di Natale 🎄 ero una bambina, mi rimase impresso in modo particolare!
    Un caro abbraccio 😊 e buon weekend caro Max!
    Buona serata 😃 👍👍👍

    1. qua invece hanno gli addobbi anche a giugno, sono già pronti per il prossimo 😁😁 comunque è sempre singolare scoprire anche queste piccole cose, bella e simpatica questa tua condivisione, un caro abbraccio, buona serata e buona domenica…😊🤗😉👍

  2. finalmente anche una piccola bottega aperta, chissà se è come penso di generi alimentari?…dopo tanta camminata un panino con la cima ci starebbe proprio 🙂 sempre belle foto ben commentate! grazie 🙂 buona serata

    1. ne venivo dal ristorante dove avevo appena pranzato, quindi in quel momento ero già sazio, non ricordo se fosse di generi alimentari, può essere, in questi piccoli borghi infatti rimangono vive ancora alcune tradizioni, come le vecchie botteghe di paese, dove alla fine si trova di tutto, anche perché se no bisogna andare al paese successivo, qua infatti non ci sono grossi supermercati, come in tutti i piccoli borghi che ho visitato. Grazie mille dei complimenti, buona serata, un caro abbraccio..🤗😉👍😊

  3. davvero incantevole la quinta foto… le persiane verdi… e le tapparelle color marroncino… che in qualche modo richiamano madre terra… e si fondono con il grigio della pietra e cercano attimi di luce attraverso il voltino…
    volendo gli innamorati si possono sedere… anche… sugli scalini… 😍😍😍 e stare abbracciati per ore… in quella magica e antica atmosfera… 😉🙃
    simpatico l’addobbo natalizio… ci aiuta a non dimenticare… l attesa di ricevere i regali… un tenero ricordo di quando eravamo bambini…
    ti auguro un buon venerdì sera… 🤗😊🤣 a domani Max… alla scoperta di nuovi scatti… 🌙🌌🌈🌷🌱 un bacio… 😘

    1. bello questo tuo pensiero all’infanzia, ai primi regali che si ricevevano a Natale, con tutte le emozioni del caso. La tua vena romantica anche oggi ha saputo cogliere attimi spensierati all’interno di questa cornice storica, io avevo pensato al voltino, ma giustamente se si sta abbracciati a lungo è più comodo sedersi 😁😁
      Un caro abbraccio, buona serata e buona domenica per domani…🤗😉👍😊

  4. che belle foto Max! tutti quei piccoli angoli e aperture e volti creano particolari suggestioni..mi piace soprattutto la penultima foto e la terz’ultima con le piante che prendono trasparenza da una luce in arrivo da destra ( luminaria dimenticata a parte). tutti questi sentieri che si ramificano in questo borgo compatto..sono le vene di comunicazione…come all’interno di un formicaio…buona giornata Max e grazie

    1. si può giusto definire un piccolo formicaio questo bellissimo borgo, con tanto di gallerie scavate all’interno, la tua singolare visione ha dato una prospettiva originale a questa visione storica 👍👍😊 mi fa piacere che hai apprezzato, un caro abbraccio, buona serata e buona domenica…🤗😉👍😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: