Reggia di Venaria, 14° parte…

Dopo aver visto lo spettacolo del Bucintoro eccoci dinanzi ad altre meraviglie, questa volta sono le carrozze le protagoniste di questo tratto di visita, ci faremo stupire dalle curiosità e dalla loro indiscussa meraviglia….

Di carrozze ce n’erano davvero di ogni tipo, la più curiosa che vi farò osservare anche da vicino era questa in primo piano, dedicata ai bambini! Pensate un po’ questi piccoli principi si sedevano su queste poltroncine e trainati dai cavalli potevano scorrazzare per il vasto Parco….

Nel ‘700 non c’erano le attrazioni che i bambini di oggi conoscono, in compenso potevano divertirsi in altri modi, e immaginare la gioia di quei bimbi su questa mini carrozza tutta per loro è davvero simpatico. Sono sicuro che l’immagine che ho creato vi ha fatto almeno sorridere un po’…😊

All’epoca questi erano i mezzi con i quali i ricchi si potevano spostare, fra l’altro anche al coperto in caso di pioggia. Alcune carrozze avevano all’interno una piccola scaldiglia che mettevano sul pavimento e che serviva a riscaldare un pochino l’interno quando l’inverno era molto rigido…

Nella prossima vetrina possiamo notare la bellezza dei vari ornamenti che in qualche modo erano legati alle carrozze. Anche dai piccoli dettagli possiamo intravedere la magnificenza di questi lavori…

Lo spettacolare modello che vedete col prossimo scatto rappresenta uno spaccato della Cavallerizza Reale, una zona in cui si tenevano esercitazione con i cavalli, una scuola per cavallerizzi dell’epoca. Se notate ci sono dei piccolissimi cavalli in quello che poteva essere un cortile, che rappresentano appunto questa scuola. Le dimensioni in scala reale ci fanno capire l’imponenza di questa costruzione….

Se ci pensate quella era un po’ l’equivalente di una scuola guida di oggi, infatti l’unico mezzo di locomozione dell’epoca era il cavallo che poteva trainare queste bellissime carrozze che stiamo ammirando. Col prossimo scatto ne possiamo ammirare un altro modello, davvero pregevole….

Nel post di domani continueremo ad ammirare altre carrozze, ne vedremo una anche da vicino per ammirarne gli interni, poi seguiranno altre sorprese, insomma anche domani una tappa da non perdere, non mancate..😊😉👍 buon wek end a tutti…

Pubblicità

30 pensieri riguardo “Reggia di Venaria, 14° parte…

  1. Che belle le carrozze, nella mia città se ne vede ancora qualcuna. Questa Reggia è stupenda, ricca di tesori d’arte e attrattiva. Un viaggio bellissimo. Grazie Max. Buona serata a te e buon weekend. Un abbraccio 🤗😘

    1. è sempre un piacere vedere le carrozze, ci fanno viaggiare nel tempo, ci trasportano in un altro mondo. Grazie del commento, buona serata e buona domenica, io sono appena tornato da una nuova gita…🤗😉👍😊

  2. beh in fondo la carrozza per i bambini assomiglia alle macchinine che hanno oggi…se si pensa alla quantita delle carrozze ci s immagina quante persone vivevano in questa reggia e alle sue dimensioni..ad ogni puntata arricchiamo le nostre conoscenze e sulla magnificenza di quella vita…un abbraccio Max!

    1. sì, in qualche modo ci sono delle somiglianze, la cosa simpatica è immaginare questi bimbi seduti su queste mini carrozze, tutti addobbati come un tempo, un’immagine simpaticissima a mio avviso. E’ sempre bello provare ad immaginare come poteva essere la vita a quel tempo, soprattutto se osserviamo oggetti appartenenti proprio a quell’epoca. Grazie del commento come sempre, buona serata e buona domenica…🤗😉👍

    1. sicuramente il fascino di quell’epoca storica visto con gli occhi di oggi sa stupirci, poi va beh ci saranno stati tanti lati negativi, ma noi vogliamo immaginare solo le cose belle..😊😉👍👍
      Buona serata e buona domenica, un caro abbraccio 🤗😊

  3. Anch’io divento una principessa e salgo su quelle carrozze. Viaggiare con le tue foto è come salire in un mondo fatato

    1. grazie del simpatico commento, qua potete viaggiare come volete con la vostra fantasia, siete tutti invitati nella macchina del tempo 😁😁😉 un caro abbraccio, buona serata e buona domenica…🤗😉

    1. proprio così, sono diversi anni che volevo andarci, poi fra pandemia e cose varie ho rimandato, ma quest’anno è stata la volta buona 😊😊👍 grazie del commento, buona serata e buona domenica…😊😉👍👍

      1. è proprio l’intento del mio blog, far viaggiare anche chi non può permettersi di farlo, o semplicemente deve ancora andarci..😉😊👍👍

  4. Ma è super carina quella mini carrozza per bambini, 😍😍😍. Chissà come si divertivano i piccoli nobili a farsi scarrozzare in giro per il parco, 😉. E anche le carrozze dei “grandi” sono davvero bellissime, 👍👍👍: ricche di sfarzo, eleganti e perfette per spostarsi sia nei lunghi che nei brevi tragitti, 🙂. Da allora i mezzi di trasporto si sono evoluti tantissimo ma il fascino di una carrozza resta intramontabile, 😉. Buona serata, buon weekend e un caro abbraccio, 😉☺️🤗👋.

    1. proprio così, il fascino delle carrozze rimane inalterato, conservano e trasmettono quel sapore d’antico che ci fa davvero viaggiare nel tempo. Sapevo che avresti apprezzato le mini carrozze dei bimbi, poi immagina questi piccoli principini tutti fasciati nei loro sgargianti vestitini mentre viaggiano col vento fra i cappelli per i sentieri del Parco, un’immagine che ha me ha trasmesso molta simpatia e mi ha fatto letteralmente viaggiare nel tempo 😉😊😊 Stasera posterò un po’ più tardi, sono appena rientrato da un’altra gita e fra scaricare le immagini, archiviarle, gestire il nuovo post, farò tardi, comunque in serata ci sarà già la nuova puntata di oggi…😉😊👍🤗
      Oggi ho fatto un’escursione sui monti del ponente ligure per fotografare due borghi bellissimi, e un lungo tratto a piedi. Al ritorno c’era anche pioggia mista a neve non ti dico altro, meno male che ho fatto le foto in mattinata quando il tempo era splendido…😊

      1. Un bel viaggio nel tempo… e senza la macchina del tempo, 😉. Sì, è bello immaginare questi bimbi che, anche se nobili e magari obbligati a seguire “un’etichetta”, fanno quello che i bambini di allora come quelli di oggi fanno, ovvero giocare, 🙂. Che bello! Quindi tra un po’ vedremo le immagini di questa gita, 😊. Spero che sia stata una gita piacevole e ricca di posti bellissimi, 🙂 e che, malgrado il rientro uggioso (il tempo è proprio pazzerello: nevica adesso quando dovrebbero iniziare le giornate di bel tempo, 🙄), sia stata una bella giornata, 😉. Buon lavoro per l’impostazione del post, un caro abbraccio e buona serata, 🤗😊😉👋.

  5. c è un detto che dice…
    “Chi vede Torino e non vede la Venaria, vede la madre e non la figlia.”
    tutto semplicemente bello…
    adorabile la carrozza dei bambini…
    non aggiungo altro…
    hai già detto tutto tu… con le tue foto e i tuoi racconti…
    buona serata!🙃🌌
    buonissima notte!🌙🌟
    un kiss! 😘

    1. grazie mille per aver apprezzato, allora io ho visto la figlia 😁, la madre l’ho vista anni fa, ci ritornerò nel tempo, ma prima volevo fotografare questa Reggia che non avevo ancora visitato. Era già qualche anno che volevo andarci, poi fra pandemia e cose varie ho rimandato, quest’anno è stata la volta buona..😊👍😉🤗

      1. si…
        con la pandemia… il mondo… le persone… si sono fermate…
        a parte la reggia di Venaria… cosa ti era piaciuto di Torino?

      2. molte cose, sicuramente tutta la parte storica, e poi anche i suoi tram, che mi avevano dato un’idea particolare, mi ricordavano un po’ la vita d’altri tempi, ma anche delle capitali europee. Sono passati molti anni comunque da quando la vidi, ora sicuramente sono cambiate molte cose da allora…😉😊👍👍

      3. ogni città… con il tempo… muta…cambia…
        sta al sindaco… ai cittadini… mantenere intatti certi luoghi… certi modi di vivere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: