Reggia di Venaria, 12° parte…

Ho aperto questo post con l’allegoria della primavera, avrete notato lo splendore di questa statua che sembra slanciarsi in un ballo per celebrare l’arrivo della bella stagione, delle fioriture, della vita che rinasce. Prima di proseguire nell’altra parte della Reggia, saluto le due ragazze alle quali avevo scattato la foto prima, e do un’ultima occhiata al vasto corridoio che ho attraversato poco prima…

Il viaggio nella Reggia prosegue in quella che si potrebbe chiamare la seconda parte, il secondo tempo. Cambiano le prospettive, cambia il percorso artistico, sebbene lo splendore rimanga inalterato. Ad accoglierci in questo nuovo percorso ecco un bellissimo corridoio con queste monumentali colonne…

Su una scala che sale ecco una bella sorpresa, una ricostruzione della vita di un tempo con tanto di abiti d’epoca, qua sembra davvero di essere lì con loro, osservate la bellezza di questi vestiti….

La moda di un tempo è sempre stata ricchissima di dettagli, oggi ammiriamo capi di abbigliamento spesso bizzarri, a quell’epoca la sontuosa meraviglia di certi abiti lasciava davvero senza parole, non siete d’accordo?…

In questo vasto corridoio sono state posizionate delle piante che danno luce all’ambiente. Questo percorso rappresenta una specie di tappa intermedia della visita, qua ci sono dei libri in vendita, delle guide della Reggia, e degli oggetti per la casa, una piccola rivendita di souvenir ricavata all’interno della Reggia stessa…

C’è anche una specie di piccolo salottino per riposarsi, per coloro che vogliono prendersi un attimo di pausa prima di proseguire il percorso di visita, non era il mio caso, io come sapete non mi fermo mai..😉

Vi chiederete dove sta andando tutta questa gente. Bene, vi dico solo che stiamo per entrare in un viaggio storico spettacolare, la bellezza che incontreremo vi lascerà davvero senza parole…..

Già l’ingresso si presenta spettacolare, con queste due statue meravigliose che sembrano accoglierci con un saluto mentre ci apprestiamo ad entrare in quello che visto da fuori sembrerebbe un teatro…..

E domani vedrete che sorprese!!! La meraviglia vi aspetta, non potete mancare, come sempre d’altronde…😉👍😊

Pubblicità

15 pensieri riguardo “Reggia di Venaria, 12° parte…

  1. osservo tutto con grande interesse per questa visita speciale che sorprende ad ogni scatto…gli abiti settecenteschi indossati dai manichini sono una buona idea per vivacizzare il percorso..come il salottino per riposare…tutto molto grandioso e segno di un ‘epoca sontuosa…grazie Max e buona serata

    1. gli abiti di un tempo ci fanno vedere com’era la moda dell’epoca, che quanto a bellezza non aveva nulla di meno di quella di oggi, pur con tutte le differenze del caso. Grazie come sempre per seguire questa visita con grande interesse, un caro abbraccio, buona serata..🤗😉😊

  2. Bellissima l’apertura della tappa di questa sera Max, 👍👍👍: la statua ha un aspetto così leggiadro e armonioso che ci si aspetterebbe quasi di vederla prendere vita e improvvisare, lì sul momento, una danza briosa e allegra, 🙂. I vestiti esposti sono davvero elegantissimi, 😀: per le donne del Settecento indossare abiti così ricchi e sfarzosi era sinonimo di ricchezza e lusso… forse l’unico lato negativo erano i corsetti che indossavano sotto il vestito. Dovevano essere delle formidabili apneiste per riuscire a respirare dentro quei bustini così stretti, 😁. L’ingresso con quelle due statue poste ai lati ha suscitato in me una gran curiosità… chissà che cosa si nasconde oltre quella tenda… Tengo a bada la curiosità e non vedo l’ora che arrivi domani per scoprire che cosa ci sarà una volta oltrepassato l’ingresso, 😉. Buona serata e un caro abbraccio, ☺️🤗😉👋.

    1. mi fa molto piacere il tuo entusiasmo nel seguirmi in questo percorso fra arte e storia. Riguardo i vestiti, a mio avviso le giovani donne di questo ceto sociale, già da piccole venivano consigliate su come portare e indossare certi abiti. Forse erano magre, o almeno avranno avuto misure diverse in base alle varie donne anche per i bustini.
      La curiosità verrà svelata nel post di stasera che corro a scrivere, vedrai che sorpresa!! 😉😊👍👍 Un caro abbraccio, buona serata…🤗

      1. Un percorso che ogni sera è sempre ricchissimo di sorprese bellissime, 😉. Personalmente non so se fossi vissuta in quell’epoca se sarei riuscita a indossare quel genere di vestiario. Bellissimo, certo, ma tremendamente scomodo, 😬. Ed io corro subito a leggere la prossima tappa, 😉. Un caro abbraccio e buona serata anche a te, 😀🤗👋☺️.

  3. senza l’inverno…non ci sarebbe la primavera!
    questo mi ispira la statua…
    gli abiti… (hanno pure il mio colore preferito! 💓😂)… sono molto eleganti e delicati…
    in questa tappa si respira tanta bellezza…descritta in modo semplice e pulito…
    grazie Max!
    un bacio…😘
    felice sera a te! 😁🌌

    1. proprio così, ogni stagione ha la sua bellezza, ed è bello coglierne di ognuna i lati migliori. 😉 Riguardo gli abiti, è un bel colore, ti starà benissimo, provo solo ad immaginare..😊 La bellezza è ovunque qua, e stasera ne vedrai un’altra magica dimostrazione. Grazie per apprezzare, un caro abbraccio, buona serata…🤗👍😉😊

  4. Tutto incantevole! Gli abiti d’epoca sono favolosi ed anche tutto il resto a partire dalla foto di apertura, è un susseguirsi di meraviglie. 😊👏👏👏👏👏👏🤗🤗Buona serata Max e grazie!

    1. mi fa piacere che hai apprezzato anche stasera ogni particolare di questa bella visita, grazie del commento, stasera vedrai altre meraviglie 🤗😊👍😉 il viaggio continua….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: