Da Alassio al Monte Bignone, 4° parte…

Stavo salendo sul ripido crinale, quando vidi una farfalla, era fine gennaio, eppure qua c’era già una farfalla. Mi volò attorno, fuggente, festosa, quasi a salutare quel raro passante. Mi fermai per cercare di fotografarla, ma essa fuggì lontana. Allora ne approfittai per guardare in basso, ecco un altro volo sulle spiagge minuscole che caratterizzano la mia Liguria, spiagge dove presto le prime pelli bianche andranno a ricevere i raggi del sole, e che ora, solitarie e uniche, dipingevano la bellezza di un paesaggio dai mille colori….

La salita era durissima, di tanto in tanto mi voltavo, salutavo l’accecante luce del sole che sembrava volermi accecare con quel riflesso sul mare, che si faceva strada fra i pini marittimi…..

Certi alberi poi sanno sorprenderci, li vedi orientati come parabole verso la luce del sole, sembrano quasi dei girasoli, se non fosse che sono immobili nella loro imponente e maestosa bellezza, dei fari verdi protesi verso lo specchio del cielo…

La costa era sempre più lontana, le case diventavano minuscole, l’ampiezza del paesaggio si faceva sempre più ampia. Stavo sudando come in estate, mi dimenticai di questa stagione, i pensieri assorbiti dalla piacevolezza della libertà, da quei sogni che tornavano bambini, oltre le siepi della saggezza….

Un balcone,
un balcone di pietra
affacciato sul mare
accarezzato dal cielo
sfiorato dal vento.
Danzavano i gabbiani
sopra al mio corpo stanco
sentivo i loro richiami
versi d’amore sospesi
fra le membra del tempo,
gocce di poesia
in un concerto di silenzio…

L’isola sembrava danzare
fluttuare fra quella foschia densa
fra le rade sporgenze degli alberi
muti alfieri della storia,
aggrappati a quelle rocce vergini
come giovani donne
in procinto di amare….

Domani prosegue questo cammino poetico, vi aspetto come sempre per regalarvi emozioni, grazie delle vostre visite e dei vostri gentili commenti…😊😉👍

21 pensieri riguardo “Da Alassio al Monte Bignone, 4° parte…

  1. quei pini marittimi che crescono quasi sulla roccia!! ma come fanno?? Indescrivible la luce del sole che patina il mare ! io dico che è fortunato chi abita da quelle parti perchè vedere la bellezza tutti i giorni e meravigliarsi per i colori e i riflessi di luce già ti fa sembrare di essere in un paradiso! ancora la mia isoletta-tartaruga che naviga e i tuoi versi che circondano le immagini in modo armonioso! buona serata Max!

    1. ogni Regione ha le sue bellezze, io viaggiando molto riesco a vedere bellezza ovunque, forse perché la vedo solo dal punto di vista naturalistico, poetico. Ad ogni modo la Liguria conquista un po’ tutti i padani, tanto è vero che ogni wek end ci sono code pazzesche per rientrare, in ogni stagione, anche in inverno. Grazie mille come sempre per i tuoi commenti, la tua isoletta preferita la rivedrai ancora prima della fine del viaggio…🤗😉😊👍

  2. davvero bella la parte in cui descrivi la farfalla leggera che scappa via e te alle prese con la salita durissima accecato dal sole; si è creato un bel gioco di contrasti e di sensazioni. Come sempre molto bella anche la scelta delle foto con cui accompagnare i tuoi versi! ma su questo.. non avevo dubbi. Ciao Max!

    1. grazie mille per aver apprezzato, sto cercando di unire, alternandoli, passaggi poetici e narrativi, sempre presi dalla vita reale, c’era veramente quella farfallina. Amo trasferire ogni emozione di un viaggio a chi questo viaggio lo immagina solo attraverso le immagini. Un caro abbraccio, buona serata e buona domenica…🤗😊👍😉

  3. Magia sublime tra riflessi di luce, alberi maestosi ed atmosfere da fiaba. Si rinnova sempre la meraviglia nei tuoi percorsi! 👏👏👏👏👏👏😊🤗🎇Eh…le farfalle…ho provato a fotografarle, raramente le ho beccate…non per niente sono farfalle, leggere e sfuggenti. Buona serata Max!

    1. io qualche volta ci sono riuscito, ma non sempre, dicono che bisognerebbe fotografarle al mattino presto, quando sono meno sfuggenti, solo che quando sono sui percorsi ormai è pieno giorno. Grazie mille per aver apprezzato, un caro abbraccio, buona domenica …🤗😊😉

      1. Ah sì…buono a sapersi. Allora mi devo organizzare per la prossima estate quando esco sulla terrazza presto e magari mi prenderò anche la Buddleia detta albero delle farfalle che le attira….una volta o l’altra dovrò riuscire a fotografarle 😊🤗grazie per l’info 🦋

    1. eh già, l’incanto di certi angoli di mare sa sempre conquistare, soprattutto chi il mare non lo vede ogni giorno. Un caro abbraccio, buona domenica…🤗😊😉

  4. Ciao Max
    eccomi qui, i miei ricordi si tuffano dentro i tuoi scatti. Ero bambina e guardavo l’isola Gallinara e pensavo di andarci a nuoto… ma poi mia mamma mi disse che era troppo lontana.
    Bello🥰👏👍
    Un abbraccio
    Chiara

    1. è sempre bello spolverare i ricordi innocenti dell’infanzia, mi fa molto piacere riuscire a trasmetterti emozioni attraverso i miei scatti. Un caro abbraccio, buona serata…🤗😉😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: