Camminando sulle nuvole, 10° parte…

Fluttuanti nubi
disegnavano meraviglia
fra crisalidi d’inverno.
Anche i pensieri
erano nuovi
rinati in quegli spazi smisurati
dove le sillabe danzavano
come note sul pentagramma delle emozioni…

Le nude rocce ricevevano gli ultimi raggi del sole, sembravano assorbirne il colore, contrastando in maniera netta con la distesa soffice e cangiante del paesaggio sottostante. Era come volare, sospesi su cristalli di cielo…

Mentre facevo ritorno mi volto verso nord, ecco sua maestà il Monviso e tutto il gruppo delle Alpi Occidentali. Sotto altri tappeti di nebbia coprivano borghi, colline, pianure, città…..

Gli effetti ottici e la distanza, unite alla nebbia e al tramonto, creavano suggestioni oniriche dai tratti fantasy, surreali e unici allo stesso tempo. Ecco le catene montuose delle Alpi, sembravano sollevarsi, le vedevo sospese, come immensi vascelli galleggianti su un mare di nebbia. Era come trovarsi in un mondo alieno, dove le stesse dimensioni prendevano nuove forme, misure e proporzioni su cui confrontarsi fra parentesi di nuda gravità…..

Arretro nel mio volo pindarico, ed ecco le colline rosseggianti per il tramonto, sapevano d’autunno, pur essendo dicembre. Sfumature nuove, dipingevano il paesaggio con pennellate d’arte, rinnovata e vergine, come la bellezza che nasceva fra le clessidre del mio sguardo….

Un vento stranamente caldo sfiorava i fili d’erba, li faceva vibrare come corde di chitarra. Suonavano melodie in quell’affresco di Liguria, tutto era nuovo, anche i miei passi sembravano percorrere quei sentieri per la prima volta, sebbene fossero per me famigliari….

Domani proseguiremo il viaggio verso il tramonto, le luci si faranno sempre più intense, calde. Assieme a me vivrete altri stupendi attimi di meraviglia e stupore, grazie mille per le vostre sentite letture ….🤗😊👍👍

14 pensieri riguardo “Camminando sulle nuvole, 10° parte…

  1. ancora foto stupende!! la mia preferita è quella dove le Alpi sembrano sospese e l’immagine sembra fatta a strati , una vera opera d’arte! qualcosa di magico ..sono immagini che solo raramente si possono osservare e grazie per avercele proposte qui! insieme con i tuoi versi!

    1. sono quelle rarità naturalistiche che soltanto la fortuna spesso ci permette di osservare, un po’ come i miraggi nel deserto. Sono contento che voi possiate apprezzarle, è un’esclusiva che sono felice di condividere qua sul mio blog, per voi che mi seguite, giorno dopo giorno.
      Grazie di cuore, un caro abbraccio, buona serata…🤗😉😊

  2. Questo è davvero un viaggio meraviglioso dove tutto sembra cristallizzato nel tempio della poesia che si illumina di immagini che sembrano uscire da un mondo irreale sospeso nel tempo… 😉

    1. mi fa molto piacere che questo meraviglioso viaggio fra immagini e testi sia così gradito da voi lettori, sono felicissimo! Grazie di cuore, un caro abbraccio, buona serata…🤗😉😊

    1. mi fa davvero piacere, spero solo che dopo che avrete visto questo servizio fotografico gli altri non vi sembrino belli 😉😊😊 ma ne sto preparando di quelli altrettanto pazzeschi, poi dovete ancora vedere tutta la scorsa estate…👍🤗 insomma qua i viaggi durano per sempre….

  3. La poesia d’apertura è bellissima così come la tua poetica narrazione. Che dire, le foto sono di una sublime bellezza: regalano incanti, fanno sognare al di là del tempo in un caleidoscopio d’emozioni. Grazie, grazie, grazie 🥰👏👏👏👏👏👏🎇😊Buon Venerdì Max!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: