Tramonto a Camogli, 1° parte…

Ogni anno vi faccio vedere Camogli nelle luci bellissime del tramonto in una giornata di sole, col suo mare che diventa oro, e quei raggi che accarezzano l’arenile. Quest’anno ho scelto di farvela vedere in una grigia giornata invernale, una di quelle giornata che spesso non si ha neppure voglia di uscire. L’atmosfera che ne è venuta fuori è sicuramente originale. Iniziamo entrando nella sua passeggiata dal carruggio verso levante….

Il mare lungo copre quasi interamente la spiaggia, è una fredda giornata invernale, pochi turisti in giro, i colori sono sbiaditi, le tinte spente. Sopra di noi i gabbiani cantano festosi, confondendosi col mormorare intenso della risacca….

Sulla Riviera di Ponente c’è qualche raggio di sole, qua invece il cielo è plumbeo, sembra che debba piovere da un momento all’altro. Il cielo sopra di me e alle mie spalle è talmente scuro che l’intero paesaggio sembra spegnersi nel freddo dell’inverno….

Il mare arrivava in cima alla spiaggia, ho scelto di trasmettervi la sensazione di freddo e inverno con questi colori originali, senza alterazioni di alcun tipo. Questo è il paesaggio che avreste visto stando lì, in questa grigia giornata di dicembre…

Scendo sulla spiaggia, un uomo percorre solitario l’arenile, il senso di solitudine viene amplificato da queste visioni invernali che vi fanno vedere la Liguria sotto un’altra veste rispetto alla calca delle giornate estive, quando da quel punto non avreste visto neppure la spiaggia dalla gente e dagli ombrelloni…

Fra quelle case colorate c’è l’abitazione di “Blanca” state seguendo la fiction su Rai 1? Se la vostra risposta è sì, avrete già riconosciuto l’ambientazione delle scene. Se no l’appuntamento è a lunedì prossimo per un nuovo episodio del quale vi accennerò qualcosa domani…

Nel post di domani vedrete il mare che s’infrange sulle scogliere e delle suggestive immagini del porticciolo, sempre in questa chiave invernale molto singolare, diversa dal solito…😉👍

32 pensieri riguardo “Tramonto a Camogli, 1° parte…

  1. qui i colori plumbei dell’inverno! Ma sempre molto suggestiva la riva di case colorate anche se senza sole appaiono un poco spente… d’altronde ogni stagione suggerisce una colorazione particolare!..Buona serata Max!

    1. come detto è stata una scelta un po’ controcorrente per non ripetere le stesse immagini dello scorso anno, diciamo che in questa veste non l’avete mai vista, così potete farvi un’idea di come appare nel grigio di un giorno d’inverno. Un caro abbraccio, buona serata…😉🤗☺

  2. Pronti, partenza, via! Ma in questi viaggi non c’è bisogno di fare le valigie, caricare la macchina, fare la fila in autostrada, ecc: basta aprire il tuo blog e si è subito in questi luoghi magici, ☺️. Gambe in spalle o meglio, occhi sulle foto e via che si parte per un altro viaggio che riserverà sicuramente tantissime sorprese. E nella prima foto sembra davvero di stare passeggiando per quel carruggio, magari facendo anche qualche acquisto in vista del Natale, 😉. Correggimi se sbaglio : carruggio sarebbe l’equivalente di vicolo, giusto? Nelle seconda, terza, quarta e quinta foto vedere il mare che s’infrange all’infinito sulla spiaggia, anche se è una giornata cupa e nuvolosa, ha il suo fascino, 🤩: spesso si pensa che il mare sia bello solo d’estate perché fa caldo, si può fare il magno, abbronzarsi, ecc, ma non è vero. Il mare, anche in inverno, ha il suo perché: passeggiare senza la confusione che c’è d’estate, godendosi la tranquillità e la pace, ascoltando il rumore delle onde che s’infrangono e respirando l’aria salmastra che viene dal mare rigenera mente e corpo, 🔝. Le case della sesta foto hanno dei colori che, solo a guardarle, ti rallegrano l’umore, 😀… e chissà che vista magnifica di gode da quelle finestre, 🤩. Una prima tappa del nuovo viaggio iniziata davvero alla grande, 👍👍👍. Un caro abbraccio Max e buona serata, 🤗.

    1. grazie mille come sempre per i tuoi bellissimi commenti, sì, diciamo che il bello del mare d’inverno è che ci si rilassa, senza gente, senza stress, anche se nei fine settimana di turismo qua ce n’è sempre, quindi i problemi tipo del parcheggio ci sono eccome, ogni giorno dell’anno. Riguardo il carruggio, sì, sono i vicoli che qua in Liguria vengono chiamati così 😉 Un caro abbraccio, buona serata, vado a scrivere la nuova tappa…🤗☺👍😉

  3. Decisamente emozioni.. non c’è molto altro da aggiungere misà! Bellissima la scelta di darci diverse sfaccettature degli stessi luoghi.. Grazie Max!

    1. grazie mille per aver apprezzato le mie scelte in fatto di scalette fotografiche, non ero sicuro che sarebbero piaciute queste immagini spente, invece ho visto che sono state molto apprezzate. Un caro abbraccio, buona serata…😉🤗☺👍

  4. Ciao Max! Eccomi anche qui. E’ sempre una meraviglia guardare le tue foto e con la tua narrazione che ci accompagna sembra di essere lì vicino al mare. Ti dirò che io preferisco queste atmosfere tranquille dell’inverno che la confusione estiva. Sono immagini molto suggestive. Super bravissimo come sempre!
    P.s.

    1. benvenuta cara amica, mi fa piacere che hai iniziato a leggermi anche qua, ora scrivo solo qua. Grazie dei complimenti, anch’io in genere preferisco l’inverno per i paesaggi marini, infatti la Liguria la fotografo solo in questa stagione…👍😉🤗☺

    1. bene, se stai seguendo la fiction avrai sicuramene riconosciuto la casa di Blanca 😊 ero lì davanti anch’io ☺ grazie per aver apprezzato, buona serata..🤗

  5. Adesso ho corretto il link dalle impostazioni dell’account e dovrebbe aprirsi la pagina, anche se è necessario cliccare in alto su BLOG e poi sotto l’immagine sul titolo del post : i miei acquarelli cominciando dai fiori….non so come mai…spero di riuscire prima o poi a normalizzare la questione. Buona serata!

  6. Ciao Max
    la Liguria e le caratteristiche delle sue citta lasciano sempre un fascino che resta nel cuore per sempre. Tu bravissimo nell’accompagbarci con le tue splendide foto.
    Un abbraccio 🥰
    Chiara

    1. mi fa piacere attraverso le immagini farti vivere un po’ la mia Liguria, anche in inverno ha un fascino decisamente particolare. Un caro abbraccio, buona domenica 🤗😉

    1. il periodo migliore per le luci è quello dell’autunno o dell’inverno, fra l’altro non essendoci gli stabilimenti balneari il paesaggio è anche molto più bello rispetto all’estate. 👍😉 Grazie del commento 🤗😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: