Autunno in Valle Antrona, 8° parte…

Far West? America? Niente di tutto questo, vi sto portando a scoprire una parte bellissima e quasi selvaggia di questo territorio. Percorriamo a piedi una vecchia linea ferroviaria utilizzata ai tempi della costruzione della diga per il trasporto del materiale, l’impatto visivo è decisamente stupefacente…

Ecco il lago di Campliccioli e la sua diga, non so come mai ma quando ho scattato queste immagini, a fine ottobre, il livello del lago era straordinariamente basso, l’estate precedente avevo percorso lo stesso itinerario e il livello dell’acqua raggiungeva il segno che vedete nella roccia davanti, dall’altra parte del lago. Forse stavano facendo dei lavori di svuotamento, non saprei…

Nel frattempo continuiamo a percorrere i vecchi binari, quello che vedete in questo suggestivo scorcio era uno dei carelli usati per il trasporto del materiale che percorrevano quei binari. Le emozioni qua si sprecano, è uno luogo quasi surreale, sembra da una parte di essere all’ingresso di una miniera, e dall’altra in un vero paradiso naturale…

Nonostante l’acqua bassa di quel giorno lo scenario naturale che si presentò davanti ai miei occhi era qualcosa di unico. I colori del lago uniti a quelli della vegetazione creavano un contrasto acceso pazzesco….

Ci sono spettacoli che non hanno bisogno di parole, basta ammirarli per lasciarsi conquistare dalla loro meraviglia, da quel mix di emozioni e nostalgia, che diventano armonia visiva fra la commozione dei nostri sguardi…

Sull’altra sponda del lago, dove passeremo lungo il sentiero di ritorno, ecco la casa della centrale idroelettrica della diga. Per farvi capire quanto sia sceso il lago, nell’estate dello scorso anno quella grossa roccia spuntava appena dall’acqua…

Nel post di domani continueremo a percorrere questa vecchia linea ferroviaria in disuso, fra i larici colorati d’autunno osserveremo il cangiante e spettacolare colore del lago, insomma anche domani il relax e le emozioni positive non mancheranno…😉👍😊

24 pensieri riguardo “Autunno in Valle Antrona, 8° parte…

  1. il colore dei laghi artificiali spesso ha questa caratteristica turchese che a me piace un sacco! E tra l’altro s’intona magnificamente con i colori dell’autunno…suggestivi la ferrovia e il carrello da miniera che richiamano il far west…un altro angolo d’Italia bella da visitare! Grazie Max e buonissima serata!

    1. grazie mille, ci tenevo a farvi conoscere questa parte di vallata, così suggestiva nella sua originalità. Mi fa piacere che hai apprezzato, un caro abbraccio, buona serata…🤗😊😉

  2. Caspiterina! Nella prima foto sembra di essere catapultati indietro nel tempo, nell’America dei cowboy e dei saloon, dove i minatori lavoravano in miniere come quella nella foto, 😉. Un “piccolo angolo della Vecchia America” in Italia. L’acqua del lago nella seconda foto ha lo stesso colore degli smeraldi… un colore bellissimo, 👍. Chissà com’è mai l’acqua era così bassa: forse per il motivo che scrivi tu, o forse potrebbe essere che l’estate caldissima di quest’anno abbia reso più basse le acque, 🤔? E anche nella terza foto, riecco il tuffo nel passato nell’ “America in Italia”, 😉: quel vagoncino e il paesaggio che lo contorna sembrano appena usciti dal set di un film western: manca solo il “Ciak…azione!” del regista, ☺️. Davvero molto molto pittoresca, 👍. La quarta e la quinta sono foto in cui le parole sono molteplici e ne userò una per racchiuderle tutte: straordinarie, 🤩! Tanta bellezza merita di essere ammirata in silenzio e lasciare che gli occhi si possano beare di quanto vedono. Un abbassamento davvero notevole tra quello che, posso solo immaginare, potesse essere quello dell’anno scorso è quello che si vede nella foto. Ormai le estati sempre più calde e i periodi di siccità sempre più frequenti stanno cambiando in modo repentino i bacini acquei, un bene che non deve essere sprecato e che va tutelato per non ritrovarci, anche solo, tra dieci anni a fare i conti con la (speriamo di no) scomparsa di laghi e simili. Sarebbe davvero un peccato, 😞. E visto che in questo post c’è un pizzico d’America… I send you a big hug and wish you a good evening. Bye! 😀🤗

    1. i tuoi commenti come sempre illuminano il cuore 😉😊 riguardo l’acqua del lago, in quelle zone questa estate era piovuto davvero tanto, quindi mi pare improbabile che sia dovuto alla siccità estiva, forse come pensavo anch’io qualche lavoro di manutenzione, che probabilmente dev’essere effettuato di tanto in tanto, rimarrà un mistero, intento godetevi la bellezza del paesaggio. Mi fa sempre molto piacere sapere che leggi con gioia i miei post serali…😊 un caro abbraccio, buona serata…🤗👍

      1. Grazie Max, ☺️. Sì, probabilmente la manutenzione potrebbe essere la causa dell’ abbassamento dell’acqua: i misteri sono belli anche per questo… perché restano irrisolti e si possono fare mille supposizioni, 😉. È l’appuntamento della serata la lettura dei tuoi bellissimi viaggi, 😉. Buona serata e un caro abbraccio anche a te, 🤗.

  3. Certo sono suggestivi…quasi ti invidio caro amico, un grande arricchimento di emozioni che si vorrebbe condividere, con chi non ha il privilegio di vederli direttamente sul posto.
    Bellissime tutte le foto, grazie di cuore per questo regalo che ci fai.
    Buon proseguimento!❤

    1. grazie a te del commento, mi fa piacere quando viaggio raccogliere moltissime immagini con le quali posso accompagnarvi durante tutto l’anno, in modo che il relax e le buone emozioni siano sempre presenti nel mio blog. Un caro abbraccio, buona serata…🤗😊😉

  4. Sembra davvero tutto un altro mondo. È un po’ più che dire di non esserci mai stati in un luogo così fantastico. Grazie di cuore per avermelo fatto conoscere attraverso i tuoi scatti, come sempre mirabili….

    1. grazie a te del commento, è sempre un piacere averti fra i miei lettori, far conoscere la nostra bellissima Italia è uno degli scopi del mio blog, ma non l’unico…😊👍😉

    1. proprio così, i posti meravigliosi in Italia non mancano di sicuro, basta solo organizzarsi e partire, io intanto ve li faccio conoscere attraverso il mio blog. 😊😉 Grazie del commento…👍

    1. già, il nostro Bel Paese non è mai valorizzato abbastanza, io attraverso il mio blog nel mio piccolo cerco di farlo ogni giorno 😊 grazie del commento, un caro abbraccio, buona serata…🤗😉

      1. ma pensa un po’!! E io che credevo fosse roba da fantascienza! Ho letto con interesse tutto l’articolo, diciamo che se avessi qualche anno in meno l’avrei scelta come carriera, ora iniziare tutto da zero la vedo un po’ dura, ma è bello sapere che esistano queste cose, grazie delle info….😉😊👍👍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: