Autunno sul Lago di Endine, 2° parte…

La fotografia è un attimo di vita raccolto nella frazione di un’idea, un sorso di bellezza da assaporare con lo sguardo, lasciando che siano le sensazioni a guidarci. Anche in questo caso ho colto uno scatto dove i soggetti entrano nell’immagine, e sono posizionati nel terzo d’immagine basso, il dialogo fra loro sospende un attimo di vita e lo rende vivo….

Luci d’ottobre
scivolavano silenti
fra monti vestiti di poesia
nel freddo abbraccio
di un calmo mattino.
Rugiada vestita di silenzio
scivolava sugli steli d’erba
sotto ai miei piedi bagnati,
mentre osservavo il riflesso
di nubi di bambagia
che accarezzavano le ombre….

Apostrofi d’autunno
si allungavano dinanzi a me
come fragili carezze
di anziani ricordi.
Mute le mie labbra
dipingevano parole
sul vibrar soffuso
delle placide acque…

Mi specchio nell’autunno
vibro nei suoi colori
ne rubo la bellezza,
la faccio mia
in un capriccio d’ottobre,
volteggiando con la fantasia
nell’umile affresco
di un ricamo di vita….

Continuo a camminare, cerco inquadrature nuove, ed ecco due alberi pronti a regalarmi qualcosa di particolare. La loro presenza incornicia un tratto del Lago davvero bello, dove le tinte pastello sembrano ammorbidire lo spettacolo del paesaggio…

Passo accanto ad una Villetta privata, un albero di un rosso accesissimo cattura la mia attenzione, non posso fare a meno di soffermarmi per un veloce scatto. Da notare anche la panchina rossa, in questo periodo dell’anno questo è un quadretto unico nel suo genere…

Domani come di consueto altre immagini bellissime per voi, altre emozioni, e altra poesia. Posterò più tardi, in quanto approfitto di una feria per andare in montagna a scattare altre immagini dell’autunno, vedrete le anteprime su instagram, seguitemi anche lì….😉☺👍 Grazie dei vostri commenti…

Pubblicità

20 pensieri riguardo “Autunno sul Lago di Endine, 2° parte…

  1. magnifiche viste con quest’acqua particolarmente calma e quel colore indefinibile!. Meravigliosa la terz’ultima foto con gli alberi che si specchiano e creano un colore diffuso nel lago..
    Capisco perchè siano scaturite da te quelle poesie d’incanto !
    buona serata Maxi!

    1. proprio così, qua tutto portava a creare poesia, il paesaggio che avevo davanti era un vero incanto! Grazie di cuore per i bellissimi apprezzamenti, un caro abbraccio 🤗😉

  2. Ciao Max! in questa zona non ho dei ricordi molto piacevoli ma ammetto che la tua poesia e il tuo modo di porre e concepire i viaggi, è sempre di caldo conforto. Buona serata o notte heheheh visto che hai detto sarai qui più tardi. un abbraccio, ciao!

    1. ma grazie, ti sei anche ricordata di darmi la buonanotte, un carissimo abbraccio per te 🤗😊 mi spiace che non hai bei ricordi di questi posti, per me li ho vissuti con grande poesia, come quelli che ho visto oggi, vedrai che immagini in futuro!!!! 😉👍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: