Riomaggiore, 2° parte…

Prima di scendere verso il mare vi faccio apprezzare questo borgo dall’alto, diciamo che vi porto con la fantasia su un balcone affacciato su questo scalo a mare. Immaginate di abitare qua, aprite la finestra, andate sul poggiolo, ed ecco cosa vedete di sotto…

Ed ora vi faccio volare sul paesaggio come foste dei gabbiani che volteggiano sopra alle barche, con i loro continui richiami, il sottofondo costante per chi vive o visita questo borgo…

Prima di tornare sul mare percorriamo uno stretto vicolo all’interno, la luce calda si fonde con le tinte delle case creando una cromia dai tratti poetici, che non può non attrarre il turista, soprattutto se proviene da Regioni senza mare, per via di quel profumo di pescato e salsedine che vi avvolge per tutto il viaggio…

Il cielo è grigio, un vento di mare teso entra nei vicoli, assieme alla salsedine. Stiamo per affacciarci in quello che è l’angolo più conosciuto del borgo, il suo cuore, la vera attrattiva di tutti i turisti…

Le coloratissime case dai colori caldi danno il benvenuto al turista che qua esclama il suo stupore mentre si lascia andare alle sensazioni più profonde. Dei piccoli locali affacciati sullo scalo a mare, ricavati dentro piccole grotte in pietra, sono una vera chicca da non perdere. Se poi siete dei romantici, qua troverete pane per i vostri denti come si suol dire…

A mano a mano che ci spostiamo lungo le vie a mare il borgo si apre in tutte le sfumature di colori, proprio questa caratteristica rende unico e molto particolare questo borgo delle 5 Terre, assieme agli altri 4 che quanto a cromie non sono da meno….

Domani continueremo ad ammirare questo borgo e le viste a mare sulla costa frastagliata e rocciosa, non mancate, vi aspetto! 😊😉 Grazie dei vostri commenti e delle vostre visite…👍

13 pensieri riguardo “Riomaggiore, 2° parte…

  1. si si, ricordo tutto! era così anche il colore del mare quando lo visitai…un piccolo borgo ma forse è quello che mi è rimasto in mente più di tutti delle cinque terre! E quella specie di scivolo per mettere in acqua le barche e tirarle a riva. Sno cose che ti rimangono impresse come i volti di pietra. Bellissime foto dall’alto Maxi e come sempre degli scorci magnifici! Grazie e buona serata!

    1. bene, ti ho fatto rivivere emozioni sopite ma mai cancellate, in fondo chi visita questi posti difficilmente li dimentica, rimangono impressi a lungo nelle menti dei visitatori. 😊😉
      Buona serata, un caro abbraccio 🤗

    1. già, qua i colori sono tutto, purtroppo il giorno che ho scattato queste immagini non era dei migliori, ma certe località sono così belle che anche in una giornata grigia sprigionano meraviglia 😉😊

    1. sì, anche qua come in moltissimi altri borghi della nostra bellissima Italia il tempo sembra essersi fermato, si respirano atmosfere che nelle grandi metropoli ormai si possono solo sognare. 😊
      Grazie del commento..😉

    1. hai visto, dopo tanta campagna ti ho portato un po’ anche dal tuo mare 😊😉 grazie per aver apprezzato, questa settimana sarai nel tuo con queste immagini di mare…👍🤗😉

  2. Che bellezza quell’obiettivo fotografico che scende sul mare come a percepirne l’essenza, definirne i contorni.
    Il cielo è grigio ma i colori delle case intorno sono piccole perle di un quadro bellissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: