La Fortezza di Sarzanello, 13° parte…

Borghi meravigliosi spuntano in cima a colline vestite di poesia, e come fiori a primavera si accendono di colori con i raggi del sole. In futuro il borgo che vedete su quella collina sarà oggetto di una narrazione, ma con calma, non abbiate fretta, nel tempo vedrete moltissime cose, e Regioni….

Il verde rilassa, è il colore più adatto per calmare la mente, moltissimi testi in merito dicono quanto sia importante camminare almeno 2 ore alla settimana nel verde. Io lo faccio spesso, quando non sono in viaggio a fare foto cammino nella Villa della mia cittadina, o sui monti della mia Liguria, che come vedete quanto a verde di certo non se lo fa mancare….

Alla fine del giro fra le soffitte del torrione principale troviamo altre sorprese che ci fanno immaginare la vita di un tempo, le varie mansioni, e i vari strumenti che poi nel corso degli anni si sono persi per sempre. Ogni cosa costruita all’epoca aveva una sua importanza….

Prima di scendere mi affaccio ancora un attimo dalle varie aperture per cogliere altri elementi del paesaggio e osservare il verde presente anche sopra alla Fortezza, che si fonde alla perfezione col restante paesaggio….

E guardate guardate col teleobiettivo cosa sono riuscito a scovare!! Un bellissimo Castello che sembra uscito da un film fantasy, si tratta di Villa Podestà Lucciardi, che però non ho visitato, è situata in un’altra frazione fra le colline di Sarzanello. L’attuale costruzione così come la vedete è di un’epoca compresa tra la fine del ‘700 e l’inizio dell’800….

E dopo tanta bellezza ora scendiamo nelle viscere della Fortezza per andare verso i sotterranei, alcune parti non sono accessibili, ma molte parti le si può visitare con tranquillità, venite con me…..

Nei sotterranei della Fortezza c’erano le prigioni, gli ultimi due post dedicati a questa Fortezza vi faranno scoprire questa parte claustrofobica della visita, e vi faranno riflettere sulla vita infernale che si consumava qua sotto….

Appuntamento dunque a domani per proseguire questa visita in mia compagnia, grazie come sempre dei vostri commenti e delle vostre visite…😉👍

Pubblicità

12 pensieri riguardo “La Fortezza di Sarzanello, 13° parte…

  1. grazie a te per le tue descrizioni precise e poetiche! Quel borgo della prima foto ricorda davvero i dipinti delle colline toscane del ‘500 o ‘400…dev’essere splendido! E la tua fortezza non smette di sfornare sorprese!
    buona serata Max e grazie sempre!

    1. poi nel tempo vi porterò anche in quel borgo, ne avete così tante cose da vedere che non bastano 10 anni a vederle tutte. Grazie mille come sempre per i tuoi sentiti commenti, le ultime due puntate della fortezza saranno un po’ diverse dal solito, poi si tornerà alle foto di paesaggio…🤗😉😊

    1. grazie mille per apprezzare, cerco sempre di fare del mio meglio, spesso aggiungo anche qualcosa di mio, oltre ai riferimenti storici, alle varie narrazioni, giusto per renderle più personalizzate…
      Buona serata, un caro abbraccio .🤗😉

  2. oh.. interessante la parte che ci aspetta questa sera.. con le prigioni! Mantieni sempre vivo l’interesse Max. buona serata! 🙂

    1. prendo un po’ spunto dai vari programmi televisivi che seguo giornalmente, dove l’attenzione per la prossima puntata è sempre altissima, se no la gente se ne va..😉 grazie mille come sempre per seguirmi con interesse e piacere. Un caro abbraccio per te, buona domenica…🤗😊👍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: