Frazioni di Macugnaga, 3° parte…

Camminando, camminando stiamo entrando in un’altra piccola frazione. Sono tutte bellissime, tutte avvolte da quel verde rilassante che t’invita a goderti la vita, senza pensare a nulla, quello che almeno in parte cerco di trasmettere attraverso il mio blog…

L’unica cosa brutta dei borghi in valle è che l’ombra li raggiunge prima. Non è proprio il caso di questi, qua la valle e piuttosto ampia e il sole rimane fino al tardo pomeriggio, ma nel mio girare per l’Italia, ho notato spesso dei piccoli paesini nelle valli strette, dove già a metà pomeriggio erano in ombra. Fra l’altro l’ombra netta dei monti crea quei contrasti così accesi che sembra quasi buio in certe viuzze…

Ecco una di quelle case che mi fanno sognare! Avvolta di fiori, con tutto quel legno che solo passandoci accanto se ne respira l’essenza, una vera poesia per gli occhi, non trovate?

Alcune case poi raggiungono il top! Questa ha anche le persiane con i dipinti, simpaticissimi! Anche la stessa disposizione architettonica la rende perfetta per uno scatto, come questo! 😉

Qui poi riguardo i fiori abbiamo raggiunto e superato il top! La prossima immagine vi farà esclamare! Ma prima ecco qualche verso di poesia…


“Ti avvolgerò di fiori
piccola donna che danzi
fra il teatro del mio sguardo
sarò per te cavaliere
giungendo al tuo fianco
nell’umile carezza
di una gioventù arresa
ai calici della sera….

Il minimalismo espressivo della prossima immagine mi offre uno spunto per parlare di fotografia. Spesso il concetto di rappresentazione è racchiuso in spazi dove non sempre ci dev’essere qualcosa di originale. Anche una facciata di una casa, dei dipinti sulla sua facciata, l’armonica disposizione delle piante, il gioco di colori delle finestre, rendono interessante uno scatto come il prossimo che vedete…

E’ sufficiente poi spostarsi di poco per dare nuova vita allo stesso scatto ed aggiungere particolari, come il secondo dipinto sulla facciata e il diverso colore delle persiane. Fra le tante novità che inserirò nel mio spazio ci sarà anche quella legata alla fotografia, spiegherò alcune tecniche, e offrirò esempi interessanti per chiarire i vari concetti…

Domani l’ultima parte di questo viaggio fra i piccolo borghi di questa parte di vallata, poi da venerdì cambieremo Regione e scenari, vi porterò in Toscana…😊😉

14 pensieri riguardo “Frazioni di Macugnaga, 3° parte…

    1. grazie mille come sempre per i tuoi apprezzamenti, è sempre un gran piacere vedere che i propri lavori sono apprezzati da voi lettori, di sorprese qua ce ne saranno per sempre…👍😉

  1. Le case infiorate e dipinte mi ricordano quelle del Trentino.. Il desiderio di abbellire il paesaggio e distinguere la propria casa.. La Poesia è molto bella Max, così pure le descrizioni.. Buona serata e complimenti per il blog

    1. sì, il paesaggio qua assomiglia moltissimo a quello del Trentino, quasi tutte le case hanno quello stile tipico delle vali Trentine, con tanto di fiori, cornici decorate, case in legno, e poi ci sono monti spettacolari alle spalle. Insomma non manca nulla da quelle parti 😉👍😊

  2. Queste case sono una più bella dell’altra e hai ragione: la casa con tutti quei fiori mi ha fatto esclamare: “Wow! Che meraviglia! 😍”. Una vera e propria esplosione floreale di colori in un mix di rosso e rosa acceso. Meravigliosi i dipinti a tema religioso sulle facciate delle case: chi li ha dipinti ha sicuramente un grande talento.

    1. il talento è tutto fra gli artigiani che vivono in queste valli, riescono a fare dei lavori straordinari, in tutti i campi. Forse la stessa aria che si respira da queste parti è di aiuto nel creare opere d’arte, l’ambiente in qualche modo stimola tutti i sensi. Io stesso mi sono sentito più creativo attraversando quella valle…😉😊

    1. questa vallata piemontese è molto simile a quelle del Trentino, anche qua ci sono case addobbate di fiori, alcune in legno e quei dipinti così caratteristici. Se uno non dicesse dove si trova potrebbe tranquillamente dire di essere arrivato in Trentino 😁😉

  3. sai cosa mi piace, Max.. e dove sta la tua forza.. nel fatto che riesci a ripercorrere con la mente i tuoi viaggi (facendone un secondo, per noi), anche tempo dopo che il tuo viaggio “reale” si è concluso.. Riesci in sostanza a rendere così vero e attuale il narrato, descrivendone particolari o sensazioni che .. davvero è da ammirare il lavoro che fai 🙂
    un abbraccio 🙂

    1. non sai quanto apprezzo i tuoi commenti, danno vita al mio lavoro e mi rendono sempre più felice di scrivere per voi! 😉😊👍 L’idea fra le tantissime che porto avanti è proprio quella di far vivere un viaggio come se lo facessimo assieme in tempo reale, e pare che ci riesca bene leggendo il tuo commento 🤗 Grazie mille 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: