Ai piedi del Monte Rosa, penultima parte…

Guardata nel suo insieme quella lingua di ghiaccio sa essere davvero spettacolare, ora andremo a vederla da vicino, nel frattempo aprirò una piccola parentesi per parlarvi dell’importanza dei ghiacciai…

I ghiacciai sono importantissime riserve d’acqua, soprattutto nella stagione estiva rivestono un ruolo essenziale per la vita umana e per il territorio stesso. Un mondo sempre più privato della loro presenza, subirà danni non indifferenti a tutto l’ecosistema. Immaginate dei mesi estivi caldissimi, durante i quali non cada pioggia per mesi, senza alcuna riserva d’acqua trattenuta sui monti tutti i corsi d’acqua presto si prosciugherebbero, non ci sarebbe acqua per irrigare i campi, le colture andrebbero in rovina, noi non avremmo riserve d’acqua, verrebbe razionata, insomma sarebbe una catastrofe….

Queste croste di ghiaccio, dove l’acqua scorre veloce, sono una testimonianza di quanto fragile sia il nostro Pianeta. Spesso si pensa che queste tragedie debbano avvenire fra moltissimi anni, molti sottovalutano il problema del cambiamento climatico, ma la rapidità dei cambiamenti del clima è molto più veloce di quello che si creda….

Ed ora per addolcirvi un attimo dopo questa doverosa riflessione, la parte poetica dedicata a queste immagini.


“Come una mano,
stendeva le sue falangi,
al sole cocente,
di una torrida estate.
Aggrappato a rocce
colme di memorie
sembrava giocare
fra la voluttuosa bellezza
del suo ignobile destino.
Celava il suo candore
fra riflessi di vetro
e striature opache,
mute realtà
di un futuro
in cerca di memoria.”

La mia escursione stava volgendo al termine, prima della lunga discesa accarezzai con lo sguardo la bellezza di quel laghetto, che presto sarebbe stato solo un ricordo. Dopo il bagliore del ghiaccio, quei colori fecero tornare in me la raggiante bellezza di un sorriso senza età…

Delle veloci raffiche di vento attraversavano il lago, la natura sembrava salutarmi, attraverso quell’abbraccio d’aria fredda, che per un attimo mi fece dimenticare la grande calura che avrei ritrovato in basso…

Domani l’ultima parte di questa narrazione, poi sorprese e novità. Venerdì 11 giugno sarà il mio compleanno, il post di giovedì sera che cadrà poi nella giornata di venerdì, sarà abbastanza particolare. Seguitemi come sempre..” .👍😉😊

17 pensieri riguardo “Ai piedi del Monte Rosa, penultima parte…

  1. certo che quel laghetto è come un fiore in mezzo alla roccia! e questa montagna con i ghiacci grigi la vedo come un grande vecchio stanco e imperturbabile…La tua poesia è davvero molto moltobella! complimenti Max ! gli auguri allora te li farò venerdì…buona serata viaggiatore!

    1. grazie per tutto, sei sempre molto gentile e sai leggere oltre le semplici fotografie 😉👍😊 ormai sei una delle mie lettrici più assidue e preziose.. 👍😉🤗

  2. Giustissima la tua riflessione Max: i ghiacciai, come tutta la natura va tutelata per evitare di dover, tra pochi anni, aver a che fare con delle conseguenze a dir poco disastrose. Speriamo che s’inizi a fare qualcosa sin da subito per evitare situazioni peggiori nel prossimo futuro. Molto bella la parte poetica che hai scritto, 👍👍👍.

    1. intanto grazie mille per i complimenti alla mia poesia, riguardo il clima, dicono che ci siano meno di 7 anni per intervenire prima di un ipotetico punto di non ritorno, ma il problema non è solo del singolo cittadino ma di Nazioni intere che sembrano non volerne sapere di ridurre gli inquinanti. La Cina da sola inquina come tutta l’Europa e gli Stati Uniti messi assieme. Fai te che razza d’inquinamento si genera a livello globale! 🙄
      Buona serata, un abbraccio 🤗

      1. Pochissimo tempo, 😱. Queste Nazioni devono mettersi una mano sulla coscienza per il bene dell’ambiente e di tutti noi in generale e intervenire. Sarebbe davvero terrificante dover vivere realmente quello che si vede nei film catastrofici. Un abbraccio anche a te 🤗 e buona serata.

    1. eh si ogni tanto rispolvero le mie doti poetiche, quelle con le quali ho iniziato a scrivere su internet moltissimi anni fa, e quelle che all’epoca mi fecero in qualche modo emergere. Devi sapere che ho un sacco di medaglie, attestati e Premi riferiti alla poesia. Può essere che ne parlo nello speciale di domani riferito al mio compleanno di venerdì..😉

  3. Ciao Max
    che meraviglia, uno spettacolo della natura davvero unico. Peccato per i ghiacciaio, vedo ora ritiratosi molto. Un piacere leggere immergendosi nei tuoi versi, incantata.
    Un abbraccio 😍😊
    Chiara

    1. grazie mille come sempre per la tua sentita ammirazione nei confronti delle mie immagini, che ti trasportano sempre fra i ricordi. Riguardo i ghiacciai, purtroppo la situazione ormai è questa, e ogni anno è sempre peggio! Un caro abbraccio 🤗😉

  4. ma Max! adoro troppo quando inserisci le poesie.. sono una bellissima boccata di aria e talento. hehehehe l’11?.. vedi vedi.. :-p

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: