Diano Castello, 8° parte…

Prima di iniziare a raccontarvi questa bellissima Chiesa di cui avete visto la facciata ieri, non posso non porre un caloroso abbraccio a tutte le donne in questa ricorrenza dell’8 marzo. Per voi ogni giorno dovrebbe essere l’8 marzo, dovreste sempre essere festeggiate e amate, rispettate e coccolate. Voi siete la poesia del mondo, ricordatevelo sempre! 😉🤗

Ed ora cominciamo ad ammirare questa magnifica Chiesa, l’avreste mai detto vedendola dall’esterno che si sarebbe celata tutta questa meraviglia al suo interno!? Per bellezza e maestosità artistica compete con le Chiese di Genova, di cui prossimamente tornerò a parlare….

Osservate la maestosità del soffitto, quei colori così intensi che sembrano far emergere le opere dalle stesse volte, e poi tutti quei decori artistici sulle colonne laterali, un vero colpo d’occhio spettacolare!..

Dopo averla ammirata nel suo insieme andiamo ora a vederne dei dettagli, partendo da queste opere pittoriche così coinvolgenti e perfette nei minimi particolari…

Perfettamente sopra alle nostre teste ecco un altro capolavoro artistico di grande effetto. Immaginate la difficoltà di dipingere sopra alla testa, seguendo anche quello che era il fondo, non certo regolare e piatto…

Ed ora ve ne mostro una che per dettagli e definizione sembra prendere vita dinanzi al nostro sguardo. Guardate l’incanto di questa raffigurazione e provate ad immaginare quanto lavoro è stato fatto per realizzarla…

Una prospettiva colta ai piedi dell’altare dona ulteriore slancio e magnificenza alle opere che abbiamo visto prima da distante, la luce è quella naturale del sole, che grazie alle vetrate colorate si trasferisce all’interno donando una luce aurea davvero spettacolare…

E per finire dall’altare osserviamo la bellezza dell’organo posto sopra all’ingresso, e l’ulteriore incanto delle volte sopra all’organo stesso. Anche in questo caso la luce esterna contribuisce a donare spettacolarità a tutto l’insieme…

Domani riprenderemo a girare per le vie del borgo, altre sorprese vi attendono. Per chi mi segue su instagram nelle storie di oggi altre anteprime di borghi che ho visitato oggi, e di cui vi parlerò in futuro. Vi dico solo che sono in arrivo narrazioni di una bellezza unica, continuate a seguirmi e vedrete!!..😉

19 pensieri riguardo “Diano Castello, 8° parte…

    1. grazie del commento, è vero, una volta i pittori avevano squadre di aiutanti, ma la loro arte era unica, ed è passata alla storia. Spesso mi chiedo cosa rimarrà della nostra epoca fra centinaia di anni….

  1. Noi donne la poesia del mondo incastonate nella bellezza esaltante delle tue immagini.
    Grazie Max per la bella persona che sei Non è un atto ostile verso🌷🍀

    1. grazie mille per le belle parole che mi dedichi ogni volta, era il minimo regalarvi qualche parola per la vostra giornata, un caro abbraccio..🤗😉😊

  2. Max sai rendere piacevole anche le narrazioni delle Chiese. come ti dissi a me piacciono molto, ma posso capire che sia meno semplice magari renderle “piacevoli” rispetto a un tramonto.. e niente.. sei bravo anche in questo. Un abbraccio e grazie per il bel pensiero iniziale.

    1. in effetti non è facile trovare parole adatte in queste circostanze, ma come sempre trasferisco le emozioni provate al momento degli scatti, ed ecco che il lavoro riesce. Mi fa piacere che hai apprezzato anche questo post, un caro abbraccio 🤗 riguardo il pensiero iniziale era il minimo, meritereste ogni giorno un bel pensiero 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: