Cervo, 6° parte…

“…Sono appena entrato, la luce del sole dall’esterno illuminava la Chiesa. Da fuori non dava l’impressione di essere così grande, invece vista dall’interno è davvero maestosa. Ci sono varie persone, per ripararsi dalla pioggia alcuni si sono rifugiati qua, dal portone in lontananza si odono ancora dei tuoni…

Di solito nei piccoli borghi si vedono quelle chiesette piccole, molto raccolte, qua invece la maestosità dell’interno è completamente diversa, si rimane subito colpiti una volta che si entra. Anche la luce, pur essendo solo quella che penetra dall’esterno, è molto diffusa, e permette di cogliere bene i vari particolari…

Osservate la magnificenza di questo dipinto posto in alto sopra all’altare. I suoi colori vivissimi e la scenografia rappresentata catturano lo sguardo. Nonostante abbia moltissimi anni quel dipinto sembra fatto da poco, è perfetto!

Anche lo stesso altare e le decorazioni che lo contornano fanno rimanere a bocca aperta. E’ quella ricchezza che sebbene non sia immensa sa donare allo sguardo quell’ammirazione che ci rende incuriositi ed emozionati allo stesso tempo…

Prima di uscire dalla Chiesa do un’occhiata al soffitto, e mi colpisce subito questa raffigurazione. I suoi colori e la sua vividezza lo fanno sembrare reale, se lo osservate per un po’ vi sembrerà che al posto del dipinto ci sia una finestra dove i personaggi prendono forma. Poco più in là un altro dipinto di grande fascino incuriosisce e attira lo sguardo…

Esco dalla chiesa, sta ancora piovigginando nonostante il sole, alzo gli occhi per concentrarmi sulle due statue poste in facciata, la pioggia mi bagna il viso, devo pulire l’obiettivo prima di scattare….

Entrambe le statue sono degne di grande attenzione, nonostante il salino del mare e il maltempo abbia in parte corroso le loro strutture rimangono comunque dei lavori interessanti. La loro posizione poi, sulla facciata sud, le rende visibili anche a distanza…

Dopo aver visitato questa Chiesa, domani proseguiremo la passeggiata per le sue vie, le emozioni come sempre non mancheranno, ogni giorno ci sono sorprese qua, dovete solo passare a guardarle e a leggerle…” 😉

18 pensieri riguardo “Cervo, 6° parte…

    1. non a caso è stato inserito fra i borghi più belli d’Italia, ne abbiamo parecchi qua in Liguria, dopo questo ve ne farò conoscere un altro non molto distante da quello che state vedendo…

  1. gli interni di marmi e stucchi danno alla luce una sfumatura cerulea..Le chiese del 600 o 700 infondono una certa suggestione per i volumi vuoti e le altezze notevoli e quella eco che si sprigiona. A volte anche nei piccoli paesi ci sono chiese imponenti…dipende dall’epoca di costruzione …Belle foto come sempre Maxi!! buona serata e un abbraccio…a domani

  2. Resto a bocca aperta al di là delle tue fotografie ogni tuo articolo sottolinea le bellezze di questa nostra Italia troppo spesso incurante!
    Una buona notte😊

    1. in Italia abbiamo tanti di quei borghi e bellezze artistiche che neppure ce lo immaginiamo, io nel mio piccolo attraverso il mio blog cerco di valorizzare le varie Regioni che visito, in modo da far comprendere la ricchezza del nostro Bel Paese..😉
      Un caro abbraccio, buona domenica..

  3. Ciao Max
    un bel viaggio tra ricordi antichi; ti aspetti di incontrare gente di altri tempi. Molto suggestivo, credo che se stai in silenzio si possa sentire il vociare del tempo.
    Un abbraccio e grazie!
    Chiara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: