Speciale Natale.

Eccoci giunti al Natale, quest’anno sarà molto strano, diverso dal solito, ma a mio avviso non è tanto il numero dei partecipanti a fare grande il Natale, ma il fatto di sentirlo dentro. Col post di Auguri di questa sera accompagnerò le mie riflessioni con immagini colte dai vari angoli della Liguria, posti che poi conoscerete per esteso attraverso le prossime narrazioni, questo primo scatto appartiene a Bogliasco….

Passiamo a Camogli, qua siamo in una delle tante ore blu, la magia del Natale non conosce confini. Cos’è per voi il Natale? A me ricorda i tempi bellissimi dell’infanzia, la gioia di scartare i doni, quando si ricevevano solo a Natale, e spesso si aspettavano mesi per vederli….

Camminiamo fra i suoni dei gabbiani e il vociare dei pescatori che finiscono di ritirare le reti. Il Natale è sempre stato un momento di condivisione, ci si radunava in famiglia, un tempo eravamo assai numerosi, poi nel corso degli anni siamo rimasti sempre in meno. Quest’anno sarà così per tutti, l’intimità delle poche parole farà da contorno ai ricordi di una vita intera..

Passeggio per vie con poca gente e rifletto sull’anno appena trascorso. E’ stato un anno davvero particolare, dai canti dai balconi della primavera, si era passati ad una parvenza di normalità durante l’estate, si viaggiava, si si radunava alla sera nei bar all’aperto. Poi ecco l’autunno…

L’autunno ci ha riportati nell’incubo infinito della pandemia, di nuovo chiusure, l’Italia si è divisa in zone, si è smesso di fare viaggi lontani, si è apprezzata la propria Regione, ma l’angoscia per l’incerto domani, ha penalizzato moltissimo non solo le relazioni sociali, ma anche la voglia di guardare al futuro…

Molte attività hanno chiuso i battenti, molte persone hanno perso il lavoro, ritornare alla vita di prima sarà dura, ma dobbiamo guardare avanti, oltre il buio della sera, oltre le ombre nette della notte, fra quei chiaroscuri di luci che annunciano una rinascita, seppur non imminente…

Seduti attorno all’albero dobbiamo cominciare a fare progetti, a pensare a cosa ci piacerebbe fare una volta finito tutto questo. Parlare di futuro, di sogni, di idee, sarà sicuramente un ottimo modo per affrontare questa strana Festività, e ci farà sentire più sereni, anche durante il famoso pranzo natalizio…

Con questo scatto facciamo un salto a Varigotti. Io per il mio nuovo anno ho in mente viaggi esclusivamente italiani, far conoscere il nostro Paese è un modo eccellente per promuovere il turismo nostrano e aiutare le molte attività che ruotano attorno ad esso. L’Italia è uno dei Paesi più belli del mondo, e dunque valorizziamolo….😉

Con la prossima immagine vi porto a Finale Ligure. Io ultimamente guardo parecchi documentari alla tv anche riguardanti il patrimonio artistico. Abbiamo delle chiese fantastiche di cui spesso non si parla, ma a livello turistico possono rappresentare moltissimo. Ad esempio nella mia Genova ce ne sono di straordinarie!! Vi chiedo, vi farebbe piacere in futuro, oltre ai paesaggi, vedere immagini di chiese, di arte? Finora ho sempre scattato poche foto di questo genere, ma fra le tante idee del prossimo anno volevo aggiungere anche questa. Ma prima voglio sapere cosa ne pensate… 😉

Bene, oggi mi sono dilungato, ma d’altronde questo era uno Speciale. A tutti voi cari amici e amiche Auguro il più sereno e felice Natale. So che può sembrare strano detto così, ma provate a riflettere su ciò che ho scritto sopra e magari qualche sorriso in più riuscirete a farlo….

Il prossimo post nel quale partiremo per una nuova narrazione invernale andrà in rete nella sera del 26, vi aspetto come sempre per regalarvi tante belle emozioni e tanta voglia di evadere dal quotidiano. Abbracci di cuore a tutti. Auguri dal vostro Massimo” 😉

40 pensieri riguardo “Speciale Natale.

  1. Siii Maxxx!! vai con foto e narrazione, anche di chiese e soprattutto arte! “Si!” 😀 ho adorato la tua narrazione.. il passaggio durante la pandemia, le sensazioni e quello che è successo… l’idea di ripensare al futuro durante il pranzo.. Sei stato una ottima compagnia, anche stasera.
    Buon feste caro Max, ti mando un caldissimo abbraccio.

    1. un caldissimo abbraccio a te, penserò riguardo il fattore chiese anche alle tue parole, nel 2021 inserirò anche questo tipo di immagini…😉 non aspettatevi però una narrazione storica, non conosco a fondo questo tipo di argomento, saranno più che altro sensazioni visive ed emotive… 😉

  2. Ecco ! sei il mio ultimo pensiero agli amici del blog che sono stati per me in questo anno orribile a livello familiare.

    Mi hai tenuto compagnia con le tue immagini accompagnati da pensieri profondi come sei riuscita a fare egregiamente anche in questi scatti perfetti per sottolineare Questo Natale anomalo dove molti per questioni anche soltanto logistiche Sara vissuto in modo solitario.

    Girano voci ironiche sull’attaccamento che gli italiani hanno verso questa festività ma per molti è rimasto un appuntamento fisso da vivere con la famiglia di origine.

    Mi sono dilungata anche io più del dovuto Ti abbraccio ti ringrazio della tua compagnia e andiamo avanti a testa alta anche quando ci sentiamo come svuotati dalla malattia che ci circonda dal dolore delle persone dalle incertezze…

    Auguri ❣❣❣🌲🌲🌲

  3. Nuovamente Auguri, Max: una bellissima carrellata e le luminarie, soprattutto viste dal vivo, fanno sempre festa e regalano un sorriso!

    Ci rivediamo presto… con parole e immagini che sanno far bene al cuore! 🙂

    1. eccomi tornato, sì le luminarie trasmettono sempre positività e gioia di vivere, quest’anno nonostante tutto qua in Liguria ne hanno messe moltissime..
      Buone festività..

  4. Che bell’atmosfera natalizia! Nel mio paese quest’anno non hanno messo né l’albero né le luminarie. Tanti auguri di Buone Feste!
    PS: Sì, mi piacerebbe vedere foto di chiese e arte.

    1. bene, riguardo alle chiese, in futuro metterò in programma anche quel tipo di foto. 😉 Strano che non abbiano messo luminarie da te, qua in Liguria nonostante tutto ce ne sono davvero un sacco, almeno quante gli anni scorsi..

  5. grazie per il tuo assiduo esserci Maxi! e tanti cari auguri anche a te. Il Natale ha sempre mantenuto la caratteristica dell’intimità ed è una festa, anche per chi non crede, che comunque fa parte del nostro vissuto. Quest’anno un po’ così, sottotono …ma dai ce ne salteremo fuori da questa situazione! buone feste Maxi!!!

    1. speriamo di uscirne presto, per me il Natale è stato sereno, in famiglia, poche persone, ma sentite almeno..
      Un caro abbraccio, sono pronto per ripartire con i viaggi qua sul blog, naturalmente! 😉

  6. Grazie per queste immagini che fanno sognare un Natale migliore di quello che forse è…
    Hai ragione, non tutto sarà come prima, un cambiamento ci sarà, inevitabilmente stiamo vivendo una svolta storica. Tanti locali che hanno chiuso non riapriranno, tante attività sono finite… ma voglio credere che sia solo un modo per fare un cambiamento e ripartire ancora più forti.
    (io l’ho vissuto anni fa, la fine del negozio di famiglia e mio… per un cambiamento commerciale avuto nella zona. Abbiamo dovuto accettarlo, anche se con fatica e dolore, dopo tanti sacrifici… ma non tutto quello che muore porta amare conseguenze. Forse la mia vita, dopo un momento burrascoso e incerto, è migliorata!)
    Ti abbraccio caro Max e grazie di cuore
    Ancora tanti, tanti Auguri ❤️

    1. l’importante è anche nelle tragedie cercare di vedere il lato positivo delle cose, spesso, come è capitato anche a te, ci possono essere occasioni anche più belle, basta saperle cogliere, guardiamo il lato positivo come sempre, un caro abbraccio, buone festività.. 😉

  7. Bellissimo questo speciale di Natale! Gran bella narrazione e le tue riflessioni che condivido e come sempre bellissime anche le immagini! Buon Natale Max!

  8. Grazie Max per queste immagini bellissime che ci scaldano il cuore.
    L’anno passato è stato difficile e questo ancora sarà duro, ma dobbiamo sempre sperare.
    A me non dispiacerebbero foto e racconti su chiese e arte, adoro tutto ciò che allarga gli orizzonti, e poi la nostra bella italia!

    1. sulle chiese ho già pronte delle immagini, prossimamente leggerete anche questo tipo di narrazioni. Grazie mille del tuo parere e dei bei complimenti. Un caro abbraccio e ancora Buon Anno! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: