L’arrivo ad un nuovo forte….

“…. Il tratto pianeggiante che abbiamo appena percorso finisce al nuovo forte che ci apprestiamo a vedere da vicino. Questo è quello più alto di tutti, li domina dall’alto, da lì si possono vedere tutti in un solo colpo d’occhio….

 

Il forte è preceduto da una piccola costruzione adiacente, a cui manca il tetto, ma che fa parte della struttura, probabilmente era qualche deposito di materiale…..

 

Una volta giunti al forte anche in questo caso possiamo notare un vasto e profondo fossato, molto più grande e profondo di quello che abbiamo visto nel forte precedente. La struttura centrale molto estesa appare ancora in buono stato di conservazione…

 

La struttura centrale la si può vedere solo da lontano, quelle finestre affacciate sul buio dell’interno possono solo farci immaginare ciò che un tempo era la vita all’interno di queste imponenti fortificazioni. Moltissimi soldati vivevano lì, con tutti i problemi annessi, compreso il freddo, che durante l’inverno a queste quote era davvero micidiale…

 

La prospettiva della prossima immagine vi mostra come appariva l’arrivo al forte per chi proveniva da fuori, lì c’era un ponte, ora crollato che permetteva alle truppe di accedere al forte, probabilmente era un ponte levatoio, in modo che una volta dentro potessero essere protetti dal fossato, che impediva l’entrata diretta dei nemici. Come si vede era molto ampio anche dentro…

 

Come si vede il fossato era molto ampio e lungo, ma c’è un’altra particolarità di questo forte, ovvero si estendeva anche sotto al terreno sul quale camminiamo. Se fate caso nella prossima immagine, verso il fondo del fossato si vedono delle finestrelle, quelli erano passaggi interni che consentivano di spostarsi nella porzione sotterranea, una vera cittadella di alta quota, dove nulla era lasciato al caso. La sua costruzione deve aver richiesto moltissimo tempo….

 

Domani continueremo ad esplorare il forte e ci sarà una sorpresa davvero bella per gli amanti della natura, siete curiosi? Non vi resta che ripassare domani…” 😉

Pubblicità

9 pensieri riguardo “L’arrivo ad un nuovo forte….

    1. grazie come sempre dei tuoi commenti, mi fa piacere che hai apprezzato l’aspetto paesaggistico della prima immagine, ho dato prevalenza al forte, ma chiaramente anche la costruzione visiva delle immagini era sempre studiata su misura, e sono contento che l’hai apprezzata….

  1. Davvero un forte di tutto rispetto… peccato che venga lasciato così, solo a ricordare quello che è stato. Come dici tu, chissà quanto impegno per costruirlo 🤔
    Bellissime foto Max, prospettive interessanti, grazie 🙏

  2. …. come mi manca la montagna… grazie Max di avermela in qualche modo fatta riassaporare, prima o poi ci si torna…. ma dovrò abbattere un po’ di chili…che qua il fiatone arranca…. che non credo mi aprano più nemmeno la piscina…. che cose strane succedono… Ti abbraccio forte forte….

    sono sempre latitante, ma sai che ti voglio bene…

    m.

    1. grazie del commento, io sui monti della mia Regione sono tornato a camminare, in questo periodo ognuno può godersi solo la propria Regione, ma è già un bel passo avanti..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: