Tramonto a Celle, 1° parte…

 ” Ho sempre amato fotografare i paesaggi marini con le luci dell’inverno, la solitudine degli spazi, i colori intensi che tendono al giallo, e quelle luci basse che creano suggestive atmosfere. Tutti scenari che solo in questa stagione si riescono a cogliere al meglio…

L’isolotto di Bergeggi era come uno scoglio scagliato in mezzo al mare, quei raggi di luce rendevano mistico il paesaggio, uno scenario da film fantasy, dove tutto sembrava possibile, dove fantasia e realtà si fondevano in un’eleganza di forme astratte e vive allo stesso tempo…

Il giorno che ho scattato queste immagini l’atmosfera era cupa e malinconica, era piovuto da poco, i pochi raggi di sole erano solo verso l’orizzonte, e più in là, verso la Riviera di ponente. Il vento era teso, sferzante, freddo come dovrebbe sempre essere un giorno d’inverno…

Verso la città di Genova i raggi del sole filtravano di tanto in tanto, un gabbiano volava fra le raffiche di vento, mentre le montagne retrostanti assumevano scenografie tipiche delle località nordiche. La costa ligure osservata sotto quelle luci poteva essere tranquillamente scambiata per una costa della Norvegia…

Domani come sempre proseguiamo, buona giornata a tutti, grazie delle vostre visite….” 

 

 

6 pensieri riguardo “Tramonto a Celle, 1° parte…

    1. Merito di saper cogliere attraverso i teleobiettivi orizzonti diversi, e anche dell’atmosfera particolare di certe giornate d’inverno. Grazie mille del commento..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: