Autunno nel Parco del Beigua, 7° parte…

 “… Oggi su queste montagne è scesa la neve, questi sentieri sono percorribili con le ciaspole, la natura è bella in ogni stagione, sa sempre regalarci quei paesaggi che ti portano lontano, con la mente, con l’anima, con quella bellezza che nasce e muore nello spazio di un sorriso regalato al vento…

Ammirare l’uomo nei confronti dell’infinito spazio della natura è come osservare delle formiche ai lati di un formicaio. Siamo piccoli puntini spersi nel nulla, eppure ci sentiamo grandi, come se quelle montagne, quella natura, fosse nostra, forgiata dalla forza del nostro carattere…

La cima del Monte Giallo, subito sotto al più famoso Monte Dente, è avvolta nelle nubi. Un panorama onirico si affaccia in noi, fra quelle distanze mute che profumano d’autunno, fra quei respiri di nebbia che ascoltano il rumore dei nostri sogni…

Contrasti vivi, abbaglianti, quella luce che ti avvolge, ti rapisce, t’incanta, fino a lasciarti senza parole, col battito del cuore e il mormorare del primo vento della sera…

Buon venerdì amici, un altro wek end è alle porte, a domani per proseguire il viaggio….” 

 

 

6 pensieri riguardo “Autunno nel Parco del Beigua, 7° parte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: