Autunno al Lago Santo Modenese, 10° parte…

“… Ben ritrovati nel mio spazio relax, dove potete ammirare la natura in tutto il suo splendore. L’autunno è il protagonista in questi mesi, e dunque proseguiamo ad ammirarlo nelle sue infinite sfumature…

Stiamo percorrendo la tranquilla oasi di relax del piccolo Lago Santo modenese, immaginate di sentire solo il fruscio delle foglie che si staccano dai rami, e il rumore di quelle calpestate sul selciato…

Abbiamo raggiunto la sponda settentrionale del laghetto, la giornata è calda per essere ottobre e c’è abbastanza gente, sebbene nelle immagini ho cercato di non farla comparire, se non quando volevo…

Alle nostre spalle boschi infiniti dove la luce crea colori magnifici, e dove ci si perde con lo sguardo e con la fantasia delle parole…

Già, le parole, quelle che spesso pronunciamo fra noi e noi mentre osserviamo un paesaggio. Molte poesie che ho scritto in passato sono nate proprio così, osservando panorami nella solitudine e nel silenzio di un attimo di pura bellezza….

Siamo arrivati sulla sponda orientale, da lì dobbiamo tornare indietro, la ripida pietraia del versante in questione impedisce di chiudere l’anello completo. Ma da questo punto si apre uno scenario magnifico!! Voltiamoci lentamente per scoprirlo assieme…

Vedete quei riflessi, saranno i protagonisti della prossima puntata, appuntamento a domenica sera, buon wek end a tutti, occhio al maltempo sul versante tirrenico…” 

 

 

Pubblicità

10 pensieri riguardo “Autunno al Lago Santo Modenese, 10° parte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: