Autunno al Lago Santo Modenese, 1° parte…

 ” Benvenuti al Lago Santo e ben ritrovati nel mio blog, che da oggi vi porta a conoscere una località fantastica avvolta nelle calde tinte dell’autunno.

I colori dell’autunno qua li ho trovati in tutta la loro meraviglia, ho conosciuto questa località attraverso una foto su instagram, ho chiesto dove fosse scattata e mi sono messo in moto per trovarla. Per raggiungere questa località da casa mia ho fatto ben 8 ore di macchina fra andata e ritorno, ma ne è valsa la pena, ho trovato fantastica questa meta montana.

Mentre percorrevo il breve tratto di strada che dal parcheggio conduce fino al Lago, ecco il primo spettacolo, una cascatella in ombra avvolta dalle tinte autunnali, già questa era uno spettacolo.

Proseguendo il cammino incontro lo spettacolo della faggeta, il sole penetrava fra gli alberi descrivendo un percorso di luci e colori che quel giorno, ovvero pochi giorni fa, mi avrebbe incantato!

A mano a mano che mi avvicinavo al Lago ecco che le tinte autunnali erano sempre più vive, già scorgevo i monti alle spalle avvolti da questi fantastici colori.

Giunto alle porte del Lago vedo un gruppo di persone intente ad ammirare lo spettacolo, i colori vivissimi avvolgono ogni cosa e danno luce al paesaggio stesso. Per fortuna la giornata era magnifica, questo ha reso ancor più bella questa gita autunnale.

Ecco un primo albero rosso sangue che mi accoglie appena arrivato sulle sponde del lago, l’impatto visivo è fantastico, ero contentissimo, di fronte a me avevo uno spettacolo unico, di quelli che ricorderò a lungo.

Percorrerò tutto il percorso del Lago e i dintorni, vedrete delle foto fantastiche durante questa narrazione, che vi consiglio di non perdere assolutamente, qua siamo solo all’inizio, ed è veramente il caso di dire che il meglio deve ancora arrivare.

Appuntamento a venerdì sera per la nuova puntata, vi aspetto, grazie delle vostre visite e dei  vostri commenti..” 

 

 

11 pensieri riguardo “Autunno al Lago Santo Modenese, 1° parte…

      1. Non lo nego che, anche le altre stagioni abbiano il loro fascino. Anzi, posso dire di amarle tutte nella stessa maniera e con uguale intensità. Ma è che la primavera mi dice che l’inverno va a finire. Ed ad un certo punto della vita si comincia ad apprezzare più la mitezza che il rigore…

    1. grazie per questo tuo commento originale, non so bene cosa intendi per coraggioso, ma lo considero un bel complimento in ambito fotografico….
      Mi fa piacere che hai apprezzato questo mio servizio fotografico, ancora in divenire….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: