Da Chamois al Lago di Lod, 3° parte…

 “… Il vento crescente del giorno stava sollevando tutte quelle piume che avete visto nel post di ieri, l’aria era colma di quelle pagliuzze, sembrava il polline di maggio, ero circondato mentre ho scattato questa foto che in qualche modo ne sintetizza l’attimo.

Proseguendo il cammino incontro degli alberi che mi ricordano il futuro Natale, non trovate anche voi una bella somiglianza con gli alberi addobbati per le feste natalizie?

Magia della natura che ad ogni passo durante una lunga escursione ci regala attimi di vera emozione che si rinnovano minuto dopo minuto. Nel frattempo il paesaggio muta, ecco sullo sfondo il borgo da dove siamo partiti diventare sempre più piccolo.

Poco più avanti è una costruzione in pietra con ampie fioriture davanti ad attrarre la mia attenzione, qua sembrava di essere tornati in primavera. E’ incredibile come spesso nel giro di pochi passi si creino atmosfere così differenti.

D’altronde il clima muta ormai in maniera irreversibile, gli autunni arrivano sempre più tardi, anche la vegetazione ne risente moltissimo, ed ecco che alle porte di ottobre anche in quota non si hanno ancora quelle atmosfere autunnali che un tempo arrivavano prima. Ricordo che qua siamo a 2000 metri di altezza. A riportarmi dei colori più in linea con la stagione ecco delle nuove piante catturate col teleobiettivo.

Proseguo la ripidissima salita che conduce al Lago di Lod, sto sudando come in piena estate, mi sembrava di essere in pieno luglio, per un attimo ho dimenticato la stagione in cui ero, ed anche quelle verdissime conifere non fanno che creare in me quel disorientamento stagionale di cui parlavo sopra.

Col post di domani raggiungeremo le prime costruzione del Lago, e vedremo i panorami sempre più vasti alle nostre spalle, non mancate di ripassare, vi aspetto…” 

 

 

Pubblicità

2 pensieri riguardo “Da Chamois al Lago di Lod, 3° parte…

  1. Sono curiosa di vedere la prossima puntata. Seguire queste escursioni montane mi piace sempre molto. Bellissimo il sentiero dell’ultima foto, sembra quasi una piccola trincea 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: