Melfi, 8° parte…

 “… Proseguendo con la visita al Museo ecco esposte in alcune vetrine reperti di origine greca ed etrusca. La moltitudine degli stessi è molto vasta, ne vedrete solo alcuni.

Come potete vedere la vastità dei reperti è molto varia, si trovano oggetti di varia natura, in queste prime vetrine soprattutto vasellame e oggetti riservati al cibo.

La cosa che colpisce è il perfetto stato di alcuni di essi, ricordiamoci che stiamo parlando di oggetti risalenti ad oltre 2000 anni fa, forse i materiali di un tempo erano fatti in maniera tale che subivano meno il degrado rispetto agli attuali.

Qua troviamo anche i resti di una ruota di un carro, gli archeologi devono aver lavorato davvero tanto per estrarre tutti questi reperti dai vari scavi.

Oltre alle varie vetrine troviamo anche quadri di varia natura e una fotografia aerea che ci permette di vedere com’è il castello visto nella sua interezza.

Domani proseguiremo con la visita, buona giornata a tutti, grazie delle vostre visite e dei vostri commenti…” 

 

 

Pubblicità

Una opinione su "Melfi, 8° parte…"

  1. Un lavoro molto meticoloso quello degli archeologi, affascinante nel suo impegno e anche gioia nel ritrovare cose di vita quotidiana, appartenute a chissà chi: cuochi,lavandaie o giardinieri oltre ai padroni stessi del castello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: