Melfi, 1° parte…

 ” Con questa narrazione conoscerete il borgo di Melfi. La cosa più famosa è il Castello, che durante questa narrazione visiterete anche all’interno. Inizierò questo racconto di viaggio partendo dalle prime impressioni avute arrivando nel borgo.

Posteggio lungo una strada che passa sotto al borgo, il Castello mi appare subito in tutta la sua imponenza, stagliato nel cielo blu intenso del tardo pomeriggio. Non sapevo come arrivare al Castello e comincio a vagare tra le prime case che ho incontrato.

Il primo quartiere che incontro ha tutto il sapore delle periferie, con tanto di zone che sembrano degradate, la desolazione di certi angoli contrasta con l’austera bellezza del Castello che dall’alto domina tutta la cittadina e le verdi colline tutto attorno.

Inizio a percorrere stradine particolari, che hanno il sapore dell’antichità, il borgo in questo primo scorcio mi appare tranquillo, almeno quanto Pisticci, l’ideale per i miei scatti. Salgo alcune vie in cerca di un’indicazione per arrivare al Castello.

Alla fine della salita scopro che a causa di alcuni lavori la strada  che arriva al Castello da lì è chiusa, bisognava fare tutto un giro fin dall’altra parte del borgo. Finisco di scattare le ultime immagini di quel quartiere e mi dirigo di corsa verso il cuore della cittadina.

Nel post di domani noterete delle case colorate, e delle curiose stradine, saremo nel cuore storico d Melfi, vi aspetto, non mancate… ” 

 

 

7 pensieri riguardo “Melfi, 1° parte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: