Craco, 11° parte…

 “… Osservando quei balconi con le persiane socchiuse dal vento, sembra ancora di sentire la voce della gente. Il tempo è trascorso inesorabile, ma le tracce sono ancora lì, pronte a descrivere sensazioni, attimi di vita avvolti dalle emozioni di ieri.

La cosa che colpisce molto di questo borgo è proprio la sua fragilità, quelle case sospese, che sembrano dover crollare da un momento all’altro, e che per decine di anni hanno retto alle insidie del maltempo, dei terremoti, dell’abbandono.

Sovrapposizioni di stile, architetture differenti, un tempo non si dava molta importanza al lato estetico delle costruzioni, tutto era costruito in funzione della loro utilità, e se pensiamo agli anni che hanno retto, sono state fatte di sicuro meglio di molte case di oggi, che sovente crollano come castelli di carta al primo movimento.

Ed ora cari amici entriamo in un luogo magico, questa casa è una dell più alte del borgo, è una delle poche nelle quali si può ancora entrare, da qua si ha una vista impagabile, che solo il tempo inclemente di quel giorno ha in gran parte pregiudicato.

Ci avviciniamo alla finestra, subito accanto un cartello incuriosisce i visitatori, una bell’ invito al rispetto degli ambienti che si visita, soprattutto in questo casi, ma andrebbe esteso a tutto il resto della nostra bella Italia, troppo spesso imbrattata da scritte di cattivo gusto.

A questo punto sarete ben curiosi di vedere il panorama che si cela da questa finestra affacciata dall’altra parte del borgo, quella inesplorata, da cui si domina l’infinito. Ebbene non vi resta che ripassare domani,l’intero post sarà dedicato ai paesaggio che si ammira da quassù…” 

 

4 pensieri riguardo “Craco, 11° parte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: