Tramonto a Camogli, 6° parte…

 “… La solitudine è un crepuscolo di parole che bussa alle sorgenti della sera, una pagina di vita dove creiamo la bellezza dell’anima per illuminare il cuore. E’ in certe sere d’inverno che rinasciamo un’altra volta, pronti ad esplorare le infinite ricchezze della nostra mente.

Apostrofi di poesia scivolavano su di me, posandosi più in là, sulle trame del paesaggio, in quelle insenature dove tutto prende forma, dove il respiro del mare ha la voce della salsedine e le ali dei gabbiani.

Avvolto dalla mia musica, isolato dal mondo, assorbo i ricordi e attendo il tramonto. Volti di ieri, profumi di oggi, si fondono in un sussurro emotivo che si confonde fra le tele della sera.

Il mio volto è come un faro, proiettato verso il mare. Guardo l’incanto della natura e ascolto le parole scorrere ai lati del giorno. Sono come pagine consumate sugli scalini della vita, sfogliate dal vento freddo della vicina notte, un fremito di bellezza rubato all’urlo del vento.

L’orizzonte è una strada infinita dove navi di ogni stazza sembrano perdersi nel nulla, un abbaglio di luce che si tinge d’amore, un palpito d’eternità che separa la verità dalla consapevolezza delle nostre distanze.

Il mio sguardo è un percorso d’idee, un frullo d’ali, nel silenzio di un ricordo. Segue linee di luce, perdendosi fra le attese dei sogni, ricamando percezioni, attimi consumati dall’umidità del mare, e dai segreti dei suoi porti.

I tramonti sono come il volto delle donne, non sono mai uguali, ogni giorno le amiamo, le osserviamo con luci diverse, rimaniamo stupiti dinanzi ad esse. Se dovessi descrivere la meraviglia di un tramonto direi che ha gli occhi di una donna, la metamorfosi del suo corpo, la gentilezza del suo cuore.

Nella prossima puntata che chiude questa narrazione, le ultime luci del giorno e la magia della notte nelle contrade di Camogli, vi aspetto…” 

To be continued…

 

4 pensieri riguardo “Tramonto a Camogli, 6° parte…

  1. Che bei paesaggi al tramonto. Il mio preferito è quello della seconda foto. Potrebbe essere un buon soggetto per un dipinto naturalista dal sapore malinconico. Alla prossima! 🙂

    1. grazie mille del commento, sono felice che ti sia piaciuto questo post, ogni paesaggio al tramonto acquista un fascino particolare, in inverno scatto praticamente quasi solo foto di tramonti in giro per la mia Liguria.
      Buona giornata 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: