Cogoleto dopo la tempesta, 1° parte…

 “….. E’ domenica 4 novembre 2018, mi trovo a Cogoleto, è trascorso una settimana da quando l’immane tempesta ha devastato la costa. La passeggiata è ancora colma di sabbia, il fondo non si vede più, si cammina come fossimo sulla spiaggia, molte barche sono ancora lì, spostate sulla passeggiata, un paesaggio surreale accoglie i pochissimi turisti di quel giorno, in parte uggioso.

Non  ci sono più confini, sembra che il mare sia stato per quel giorno il dominatore assoluto della costa, ha modificato tutto l’arenile, dovunque ci si sposti si stenta a credere quali danni abbia creato, eppure tutto è lì, immobile e vergine, un paesaggio che ascolta la voce amara dell’autunno.

Si cammina in mezzo alle barche, su quella che fino a qualche settimana prima era una passeggiata pulita e curata, con le aiuole fiorite, e un arenile colmo di turisti. Ora tutto è spoglio, un senso di malinconia dipinge questa località marina, un altro specchio della nostra Liguria colpita nel profondo.

Più vado avanti e più vedo situazioni incredibili, la spiaggia è vuota, tutte le barche sono in passeggiata, molte sono rovinate, alcune sono riverse su un fianco, in alcune c’è ancora l’acqua del mare di quella tremenda notte di tempesta.

Dopo l’ennesima giornata di pioggia, ecco un timido raggio di sole che illumina la costa, una calma surreale dipinge un paesaggio dalle tinte cupe, fra barche alla deriva, e quell’odore di pioggia pungente che segue un’intensa ondata di maltempo. La foto che state per vedere è stata inserita nelle gallerie fotografiche del “Ilsecoloxix” di Genova. Per me una piccola soddisfazione.

Mi sposto verso il cuore del borgo, al centro della passeggiata, qua tutto è davvero incredibile, la sabbia copre ogni cosa, le barche hanno preso il posto delle panchine sulla passeggiata, a fianco a me alcuni stabilimenti balneari sono andati distrutti.

Nel prossimo post che chiuderà questa brevissima storia di Cogoleto vedrete la calma dopo la tempesta, un modo poetico e ricco di speranza per tornare a vedere la Liguria che conosciamo da sempre, non mancate, vi aspetto…” 

 

 

Annunci

6 pensieri riguardo “Cogoleto dopo la tempesta, 1° parte…

  1. Ciao Max
    ho visto dalle tue foto, la tristezza di una terra distrutta, e se non ci mettiamo ai ripari sarà sempre peggio. Lì da te come in tutta Italia questo clima tropicale monsonico dovuto all’inquinamento sarà sempre più forte.
    Ho visto le foto del Trentino e la miriade di alberi caduti, intere foreste abbattute. E noi continuiamo imperterriti ad ignorare questo dilagante e distruttivo fenomeno.
    Un triste abbraccio di vicinanza
    e grazie!

    Chiara

    1. grazie della tua vicinanza, purtroppo come detto anche nel mio articolo sul clima, i problemi della natura aumenteranno sempre più nei prossimi anni, ci troveremo sempre più impreparati di fronte ad eventi dei quali non conosciamo l’intensità.
      Mi spiace molto anche per il Trentino, il Veneto, il Friuli, Regioni devastate dalla tempesta, quegli alberi abbattuti ormai sono il vero simbolo del disastro immane che ci ha colpiti.

  2. Bello che le tue ultime due foto siano schiarite da un raggio di sole, come a segnalare una speranza, in mezzo a cotanta distruzione…

    1. grazie del tuo commento. Si, quel raggio di sole precede il post che pubblicherò domani, dove traccerò la speranza della rinascita e tornerete ad ammirare il paesaggio ligure nella sua poetica bellezza.

  3. Scatti stupendi che ritraggono la devastazione, lasciando attòniti per quanto avvenuto… Anche la Sicilia è stata devastata da questa onda di distruzione…
    Ti sono vicina, Max!
    Ros

    1. grazie della tua vicinanza e dei complimenti alle mie foto, un abbraccio alla Sicilia, colpita da eventi tragici nelle ultime settimane e anche oggi, con l’ennesima alluvione.
      Buona domenica, abbracci di cuore. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close