Da Camogli a Portofino, 6° parte…

“… Col battello stiamo entrando nella baia di S. Fruttuoso di Camogli, un vero paradiso naturale, protetto dai venti freddi da nord, dove anche in inverno il clima sa essere mite, facendoci dimenticare la stagione in cui siamo.

Imbarcazioni di varia natura si avvicinano alla baia per ammirare i suoi paesaggi, i contrasti fra il verde della macchia mediterranea e l’azzurro del mare, quel giorno pulitissimo grazie ai venti da nord presenti sul resto della Regione.

Tante piccole barchette se ne stavano lì, nel silenzio della baia, cullandosi col mormorio delle piccolissime onde, il relax era totale, i pensieri tetri lontani anni luce. In quel giorno solo cose positive sorgevano nelle menti rilassate dei turisti pronti a scattare foto ovunque.

Stiamo entrando nella piccola e stretta baia, una prima spiaggetta è colma di bagnanti, nonostante fossimo al 29 di settembre qua era come se fossimo ad agosto, tanto era il caldo di quel giorno assolato.

Eccoci arrivati, l’inconfondibile spiaggetta di S. Fruttuoso in veste estiva accoglie i turisti, fra la luminosa cornice di una località che non ha bisogno di parole.

La slanciata torre domina il paesaggio marino, offrendo uno spettacolare contrasto fra il verde della montagna e il turchese del mare. L’incanto è sullo sguardo di tutti, soprattutto di coloro che ancora non avevano visto da vicino quella località. La prima volta fa sempre un certo effetto.

Sceso dal battello proseguo a fotografare il borgo prima di fermarmi a pranzare in un ristorante affacciato proprio sulla spiaggetta, dove ovviamente si mangia dell’ottimo pesce fresco, presente in tutti i piatti del menù.

Questa località è bella  da fotografare d’inverno, quando è deserta, infatti come ben sapete non amo fotografare la Liguria in estate, con la gran folla dei bagnanti. Ma per questa gita ho voluto fare un’eccezione, giusto per farvi vedere la Liguria nelle due facce, l’estiva e l’invernale, che già avete avuto modo di vedere in altre occasioni.

Nella prossima puntata ripartiremo dal porticciolo alla volta di Portofino, ammirando nuovi spettacolari scorci delle scogliere e degli angoli più belli di questo tratto di costa. Come sempre vi aspetto numerosi!…” 

 

 

2 pensieri riguardo “Da Camogli a Portofino, 6° parte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: