I Castelli di Bellinzona, ultima parte.

“….. Quando si cammina per borghi, si visitano Castelli, si ammira la natura, dobbiamo sempre essere pronti ad accogliere ogni minima emozione che la nostra anima c’invia. Non conta se abbiamo 10 anni o 100 anni, le vere emozioni non hanno età e le percepiamo ovunque, basta sintonizzarsi fra l’anima e il cuore.

Prima di scendere dalle mura osservo il cortile interno dall’alto, una porzione di storia penetrava in me, fra le ancestrali visioni di ricordi arresi tra le radici degli anni.

La visione complessiva dei due Castelli visti in precedenza disposti in maniera simmetrica all’interno dell’immagine, sono un’ottima chiusura di questa narrazione, che vi ha portato ad esplorare questa parte di Svizzera italiana assieme a me.

Di questa giornata, oltre al caldo intensissimo, ricorderò le tante emozioni provate varcando quelle dimore storiche, i vasti panorami, la solitudine avvolgente di un viaggio dove la fotografia è stata la chiave di lettura di tutto il percorso.

Arte fotografica che mi ha permesso di spiegarvi alcune tecniche  particolari su come valorizzare delle porzioni di territorio, o dei singoli particolari, come la chiesetta vista prima, qua avvolta dalle mura grazie ad una visione nuova dello stesso paesaggio. Per chi si fosse perso delle puntate basta scorrere indietro il blog, sono tutte lì, pronte per essere lette e rilette da voi.

Scendendo dai Castelli volevo farmi un autoscatto, non c’erano muretti o cose del genere, così ho sfruttato il terreno, posizionando alcune pietre per ottenere una superficie piana. Alla fine sono riuscito a fotografarmi, giusto per chiudere questo percorso storico, prima di abbracciare una nuova realtà territoriale.

Col prossimo post, prima di ritornare a parlare di Svizzera, vi porterò sulle Alpi Marittime per vedere il Lago dei 7 colori, un’escursione fatta a fine luglio, vi aspetto per farvi immergere nelle atmosfere montane che non stancano mai e rilassano sempre. ” 

 

 

4 pensieri riguardo “I Castelli di Bellinzona, ultima parte.

    1. grazie a voi lettori per avermi commentato. Da domani s’inizia un nuovo percorso fotografico, questa volta vi porterò sulle Alpi Marittime, ai confini con la Francia. 😉

  1. Ciao Max
    Un percorso questo dei castelli di Bellinzona: molto bello, entusiasmante sia dal lato visivo che da quello dell’anima. Molto suggestivo. Da buon intenditore quale sei, sai regalarci sempre poesia anche da uno scatto che all’apparenza sembra semplice ma che i vece è costruito nei minimi particolari.
    Grazie; ora una nuova avventura ci attente e con te non ci si stanca mai.
    Un abbraccio.
    Chiara

    1. grazie a te Chiara per il commento. E’ sempre un piacere per me trasmettervi emozioni e farvi conoscere posti nuovi, anche attraverso le mie tecniche fotografiche che spesso vi spiego nei dettagli…

      Buona settimana Chiara 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: