I Castelli di Bellinzona, 13° parte….

“….. Ed eccoci arrivati sui camminamenti alti del terzo Castello, l’ultimo dei tre. Anche in questo caso le sensazioni si sprecano in questo ambiente dai mille volti, storia e natura vanno a braccetto, facendomi dimenticare la dura salita fatta per raggiungerlo sotto un sole implacabile.

Mentre passeggio lungo tutto il perimetro delle mura osservo il paesaggio montano sullo sfondo, profumi di resine si confondevano con quelli delle pietre secolari, offrendo nuove sensazioni che si andavano ad aggiungere a tutte quelle provate fino a quel momento.

Amo perdermi nelle emozioni, fra ricordi vivi che si alternano alle belle inquadrature del presente. Tutto dentro me diventa poesia, un caleidoscopio di bellezza che si avvolge attorno all’anima,regalandomi l’incanto della vita.

Salgo ancora più in alto, il panorama si amplia, il Castello sotto di me diventa parte del paesaggio che amo, il caldo dell’estate scrive capitoli di fatica ad ogni scalino, ma lo spettacolo che vedo mi ripaga dalla fatica.

Sotto di me c’è l’entrata vista prima, da quassù tutto è diverso, anche l’altezza sembra ampliarsi dinanzi alle prospettive del paesaggio. I pochi turisti di quella giornata sembrano svaniti nel nulla, sono solo dinanzi alla meraviglia di un tempo che muta fra crisalidi di sguardi.

Ammiro la vastità del panorama che si estende davanti a me, mentre il vento teso del pomeriggio dona un po’ di refrigerio al mio intenso cammino. Da ora in poi sarebbe stata solo discesa, per quella giornata le salite erano finite.

La prossima puntata chiuderà questa narrazione sui Castelli, vi aspettano ancora immagini e prospettive particolari, poi cambieremo scenari, le meraviglie qua non finiscono mai…..” 

 

 

7 pensieri riguardo “I Castelli di Bellinzona, 13° parte….

    1. grazie dei tuoi commenti, ti posso già anticipare che la prossima meta sarà di montagna, prima di tornare a parlare della Svizzera vi porterò con me in una escursione sulle Alpi Marittime….

  1. …. spazi proprio a 360° su tutto ciò che ti circonda…. e ci porti con te, tra fatiche, immagini, sogni e sospiri…. perchè ogni prospettiva regala emozioni a chi le vive e a chi ne respira. Un abbraccione… m.

    1. Grazie Monica, proprio così, vi porto con me nei miei viaggi fotografici, fra montagne, mare, castelli, città, pianure. Ogni luogo suscita emozioni diverse, ed io le trasmetto a voi che mi seguite col cuore…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: