Dal Passo della Teglia a Monte Monega.

“…. Con l’anteprima di questa escursione vi porto sulle Alpi Marittime, versanti liguri. Si parte dal Passo della Teglia a 1400 metri per raggiungere Monte Monega a 1900 metri. Il percorso ad anello nella parte di andata richiede una buonissima preparazione fisica in quanto c’è da affrontare delle salite estreme. Si parte tranquillissimi con una lunga e piacevole passeggiata in un fittissimo bosco, così fitto che al suo interno sembra persino buio.

Dopo un’ora di bosco esco per prati infiniti e comincia la parte dura della camminata, si procede per orientamento, basta andar sempre diritti, il Monte Monega è lontanissimo, di lì si scorge appena.

Vedete questa montagna? Bene, bisogna scalarla direttamente, ci si arrampica fino a trovare la via migliore, la pendenza è davvero intensa, in alcuni punti ci si aggrappa a rocce ed erba per aiutarsi a salire.

Da metà salita faccio una foto per far comprendere la pendenza del tracciato, sono piegato sul lato della montagna. Nonostante l’aria fresca dei 1650 metri, il caldo si fa sentire in maniera pesante a causa dello sforzo intenso.

Giunto quasi in cima mi volto per vedere da dove sono partito, ero nella sterrata la in basso, il panorama da lassù si fa immenso, sembra quasi di essere su un drone per una ripresa aerea.

Camminando sulla linea di cresta dei monti osservo scenari unici, pittorici, che mi permettono di fare scatti davvero originali, come questi prati ondulati e geometrici che in qualche modo mi ricordano le colline toscane.

Cammino per un paio d’ore su creste che sembrano infinite, è un continuo saliscendi, le emozioni in compenso volano, come i molti uccellini che si alzano al mio passaggio, così poco abituati a vedere presenze umane da quelle parti.

Dopo 3 ore di cammino intensissime arrivo sulla vetta del Monte Monega, meta finale di questa escursione. Da Lassù il panorama è immenso, si vedono tutte le Alpi marittime, le vallate dell’imperiese e quelle del savonese, e in lontananza il mare. C’è davvero tutto per descrivere al meglio la bellezza della mia Regione.

L’unico monte più alto di quello è il Saccarello, a 2200 metri, che già ebbi modo di fare un paio di anni fa, è quello che si vede sullo sfondo della prossima immagine, la vetta più alta. Quella sulla quale sono è la seconda per altezza, sempre parlando della Liguria, poi le Alpi Marittime piemontesi hanno vette ben più importanti.

Domani vedrete un’alta anteprima, poi da lunedì ricomincio le narrazioni estese, avrete da vedere capolavori per mesi!!! 

 

 

Annunci

4 pensieri riguardo “Dal Passo della Teglia a Monte Monega.

  1. Bellissimi paesaggi montani! A me piace camminare per sentieri più che scalare. 🙂
    PS: ho scritto due commenti ieri, ma forse sono finiti in spam.

    1. Non li ho visti i commenti di ieri, io non cancello nulla e rispondo a tutti, saranno andati persi per cause tecniche.
      Io come vedi cammino, scalo, faccio tutto 😉
      Buona domenica. 😉

      1. Immagino che non li hai cancellati, saranno finiti in spam proprio per cause tecniche, ogni tanto capita. Forse li trovi se controlli tra le impostazioni dei commenti.
        Complimenti per la scalata! Buona domenica anche a te. 🙂

  2. grazie del commento, non li trovo i commenti di cui parlavi, ad ogni modo apprezzo i tuoi pensieri e so che ci sei. Da oggi sono iniziate le narrazioni estese…. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close