Da Monterosso al Mare a Levanto, 2° parte.

p> “…. Ecco la famosa statua di S. Francesco vista da dietro nell’ultima immagine della prima parte di questa narrazione, la vista frontale permette di  ammirarne la sua imponenza sul paesaggio sottostante.

Un controluce verso levante ci permette di osservare la costa verso le altre località delle 5 Terre, che in questa escursione non vedremo, in quanto proseguirò in direzione opposta, verso ponente. Lo spettacolo di certe foto dona allo stesso paesaggio una suggestione nuova, tanto da arricchirlo di particolari che spesso non notiamo osservando distrattamente il panorama in un’assolata giornata come quella che vi descrivo.

Prima di proseguire come detto verso ponente vi mostro un’altra piccola spiaggia situata nell’estremità orientale di Monterosso, dall’alto la bellezza di questa località appare ancora più evidente, mostrando quella riservatezza che solo un ambiente naturale come questo sa raccogliere al meglio.

Camminando per sentieri spesso non scorgiamo piccoli particolari che sono delle vere opere d’arte, come questa raffigurazione religiosa che all’andata non avevo notato, seminascosta in un nicchia di roccia poco sopra al sentiero che mi ha portato dalla statua.

Ed ora lasciatevi avvolgere con la fantasia dai sapori della macchia mediterranea, un sapore di salsedine misto alla natura rapiva i miei sensi, mentre scendevo verso Monterosso. Ci sono luoghi che trasmettono un senso di pace unico, c’è tutto il sapore dell’estate, della bella stagione, in questo scorcio di paesaggio davvero unico!

Un turista stava scendendo dalla famosa roccia sulla spiaggia, un momento particolare che racconta un viaggio, un attimo di libertà, l’innocenza della vita, la bellezza di un angolo di vacanza raggiunto col cuore e trattenuto nella mente.

Siamo libri da sfogliare nel silenzio di un pensiero che danza sulle onde della vita.

Nel prossimo post prosegue questo viaggio nella bellezza e nella poesia, vi darò anche alcune indicazioni utili per raggiungere questa località….” 

 

 

11 pensieri riguardo “Da Monterosso al Mare a Levanto, 2° parte.

    1. il mare della Liguria è bello d’inverno e nelle mezze stagioni, da un punto di vista fotografico. Ora che è estate è solo una distesa di ombrelloni e lettini, in molti punti non si vede neppure la spiaggia, il colpo d’occhio non sarebbe certo lo stesso delle foto che vi propongo 😉
      Grazie del commento.

      1. L’estate è la rovina di molte regioni balneari, ma il commercio e l’economia devono avere la priorità sulla bellezza dei paesaggi. Purtroppo.

    1. Grazie del commento, spesso camminando per sentieri s’incontrano queste icone religiose, qua in Liguria ce ne sono molte, e durante le mie escursioni mi fermo anche a fotografarle, come puoi vedere 😉
      Buona settimana, grazie del commento 😉

  1. Ciao Max
    spettacolare questo tuo viaggio nella collina Ligure. Il mare nel pomeriggio assume questo colore cobalto davvero unico. Sì, anch’io preferisco questo periodo, dopo è troppo turistico/balneare.
    Un abbraccio e buona
    Chiara

  2. Bellissime le sfumature della seconda in controluce e la vista seguente sulla baia. Ricordo che c’è una ferrovia che passa vicino alla spiaggia. Le raffigurazioni religiose poste in luoghi nascosti o sperduti hanno un che di mistico. Buon inizio settimana! 🙂

    1. la ferrovia costeggia praticamente il mare, la stazione è al centro del paese. Grazie dei bei commenti alle mie foto, mi fa piacere che siano apprezzate. 😉
      Buona giornata 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: