Tramonto a Camogli, 10° parte.

“…… Mi dirigo verso il cuore di Camogli, le luci cangianti trasformavano l’atmosfera del paesaggio, che ancora conservava le tinte accese del giorno, sebbene l’intensità della luce fosse ormai al minimo.

I pescatori appena rientrati vendono il pesce freschissimo nel piccolo porticciolo, uno scatto che ferma un bel momento di vita quotidiana, dove tradizioni, lavoro e turismo, si fondono assieme, per offrire uno scenario marino davvero incantevole.

Cosa c’è di più poetico e romantico delle luci calanti di un tramonto d’inverno! Soprattutto se le osserviamo in un posto come questo. La pace era assoluta, tutto sembrava immobile, un paesaggio sospeso fra le luci di una notte ormai prossima.

Saper cogliere un’atmosfera particolare come questa non richiede particolari tecniche fotografiche, bisogna solo saper evidenziare determinati dettagli, porre nella giusta proporzione i contrasti fra luci e buio, e concentrarsi su quelle parti del paesaggio che sanno emozionarci di più, come in questo caso.

Mi sposto dall’altro lato del porticciolo per cogliere un’altra prospettiva fantastica di questo borgo incantevole, le luci artificiali mischiate con la penombra della sera contribuiscono a ricreare un’atmosfera davvero magica.

Riflessi, luci e penombra, un mix di sensazioni differenti raccolte in queste immagini per trasportarvi assieme a me in questo spaccato d’inverno, dove il relax di un wek end viene vissuto al meglio, allontanando lo stress della vita di tutti i giorni.

La fortuna di vivere in Liguria mi permette di cogliere la bellezza del mare d’inverno, una situazione davvero incantevole, molto differente dalla calca dell’estate. Qua bastano poche persone per creare una suggestiva cornice con la quale sognare, come in questo caso.

Con la prossima puntata chiuderemo questo viaggio a Camogli, vi aspettano altre immagini fantastiche, vi parlerò anche di come usare i tempi lunghi per creare immagini notturne davvero favolose!….” 

 

 

 

9 pensieri riguardo “Tramonto a Camogli, 10° parte.

  1. Ciao Max
    qui da te respiroaria di serenità, dj ricordi e di nostalgie. Tramonti Splendid o anche in inverno. Chissà ora con la neve sulle colline? Splendido!
    Un abbraccio
    Chiara

    1. Grazie del commento Chiara, qua la neve ormai si è sciolta tutta, oggi è piovuto tantissimo qua sulla costa, ma i monti sono stracolmi di neve, non ne abbiamo mai vista così tanto vicina al mare, sembrano le Alpi! 😉

  2. Le luci notturne, in una città così vicina al mare, mi ricordano inevitabilmente le passeggiate nelle sere invernali a Venezia. Le persone immortalate in quegli attimi di vita mi fanno fantasticare: chissà qual è la loro storia. 🙂

    1. Venezia è una città bellissima, l’ho visitata in varie occasioni, però sempre in primavera, mai in inverno. Deve avere un fascino particolare anche in questa stagione. 😉 Riguardo le persone immortalate, di solito preferisco cogliere paesaggi vuoti, ma in certi casi è inevitabile fotografare anche della gente. In quel caso la uso come soggetto da porre nei terzi d’immagine, o comunque in maniera espressiva per esprimere un concetto di vita, una storia da fermare in un clic, il mondo della fotografia è bello anche per questo. 😉
      Grazie del commento, buona domenica.

    1. Ricordo benissimo, è stato un portale fantastico e ho conosciuto un sacco di belle persone la. Ti ho risposto via mail alla tua richiesta 😉 Grazie del commento 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: