Da Tellaro a S. Terenzo, 15° parte.

“….. Prima di recarci verso nuovi lidi salutiamo idealmente tutto il percorso appena fatto con uno sguardo d’insieme che avvolge tutto il panorama davanti a noi. Laggiù sullo sfondo ecco S. Terenzo, vista poco prima.

Ed ecco un altro scatto ricercato, dove le linee guida conducono all’interno dell’immagine. Il molo sotto di me mi permette di cogliere questa visione fotografica così amata dai veri appassionati di fotografia. Tutto converge e si concentra verso il cuore della baia, in un mix di armonia e bellezza.

La luce del giorno avanzava velocemente verso le tinte della sera, presto anche lo stesso paesaggio avrebbe assunto nuovi colori. Mi lascio abbracciare dalla luce filtrata dalle nubi alte e osservo il profilo delle isole davanti a me.

Creo una certa drammaticità all’immagine attraverso nuovi punti di vista, dove il buio del peggioramento del tempo, diventa una finestra aperta verso la malinconia dell’inverno. Lo stesso Golfo si fa buio, tutto appare nuovo, filtrato dalle emozioni di un giorno che muore.

Prospettive e dettagli scrivono poesia su pagine di vita avvolte da riflessi d’incanto. I gabbiani volano sopra di me, con i loro canti colmano il silenzio di questo paradiso naturale, dove solo la solitudine dei miei passi diventa traccia di vita da raccontare fra i chiaroscuri dei ricordi.

Ed ora cominciamo a viaggiare verso Tellaro, sulla via del ritorno ecco affacciarsi nuovi angoli di Liguria da incorniciare, la piccola insenatura di Fiascherino offre punti spettacolari dove fermarsi ad osservare il paesaggio marino.

Spiagge solitarie, angoli di mondo così distanti dal caos delle grandi città, spesso non occorre andare all’estero, verso lidi tropicali, anche nella nostra Italia si possono incontrare luoghi di straordinaria bellezza, sovente sconosciuti dalle masse del turismo, e proprio per questo unici nel loro genere.

Col prossimo post che chiuderà questo viaggio verso Tellaro vi mostrerò altri angoli incantevoli di questo territorio dalle mille sfumature, non mancate……” 

 

 

Annunci

8 pensieri riguardo “Da Tellaro a S. Terenzo, 15° parte.

  1. In queste foto la natura ha un ruolo chiave. Hai scelto di cogliere degli scenari davvero incantevoli. Sono tutte molto belle, ma la mia preferita è la seconda. 🙂

    1. Grazie mille del commento e della tua opinione, hai scelto una foto che ben risponde ai canoni della vera fotografia, forse anche tu hai la mia stessa passione 😉

  2. Belle, specialmente i tramonti.

    1. Grazie mille, mi fa piacere che tu abbia apprezzato questo mio post. 😉

  3. Sono venuta a trovarti anche qui…
    Buona serata Max !

  4. come faccio a mettere il mio avatar ?

    1. Di solito in fondo quando metti il commento ti chiede come vuoi uscire, se sei registrata su wordpress ti basterà cliccare sul simbolo del portale per uscire col tuo avatar, altrimenti devi prima iscriverti a wordpress. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close