Da Tellaro a S. Terenzo. 5° parte.

“…. Dopo una lunga camminata fra la campagna ligure, eccomi a Lerici. Arrivando dal sentiero si entra subito nelle sue contrade, i colori caldi delle case sembrano scaldare l’intero paesaggio, era quasi mezzogiorno, il freddo del mattino era ormai un ricordo, e complice anche l’intensa camminata, avevo quasi caldo pur essendo fine dicembre.

Questi carruggi, tipici di ogni borgo della Liguria, pur essendo spesso molto simili uno all’altro, non finiscono mai di affascinare. Ogni volta che ne attraverso uno lo sguardo si perde verso l’alto, ne osservo ogni minimo particolare, ne ascolto le sue voci, assaporo i vari profumi che escono dalle case e dalle botteghe artigiane. Tutto sa essere poesia.

Raggiunta la piazza principale affacciata sul mare scelgo subito inquadrature particolari per mettere in evidenza i tratti della vera fotografia. Qua ogni particolare meriterebbe una spiegazione, ci sono le linee guida, i contrasti accesissimi, i terzi d’immagine, i colori delle case e del cielo attraverso il polarizzatore. Questa piazza per i fotografi è una vero set dove mettere in atto la propria bravura.

Il taglio verticale della stessa immagine offre poi il vero incanto, qua tutto è veramente perfetto, questa foto è stata inserita in una galleria su instagram e premiata come foto del giorno un paio di settimane fa raggiungendo 558 like, una bella soddisfazione per chi come me è sempre alla ricerca di inquadrature particolari. 

Da buon fotografo paesaggista scelgo sempre inquadrature dove compare poca gente, ma ci sono scatti in cui la presenza umana viene cercata appositamente per dare vita e profondità alle stesse, è il caso della foto sotto, dove lo sguardo verso la baia di Lerici delle persone sedute sulle panchine, dona un senso di pace e tranquillità, rasserenando chi osserva la stessa immagine.

Raggiunto il lungomare inizio a dirigermi verso la frazione di S. Terenzo, che già si scorge in lontananza. Da qua in avanti il protagonista assoluto è il mare, le sue barche, i suoi contrasti, quella pace assoluta che la giornata meravigliosa rendeva ancora più magica e unica allo stesso tempo.

Nel prossimo post inizieremo a percorrere il lungo tratto di lungomare, vi aspettano immagini da cartolina, e tante sensazioni poetiche che vi descriverò di volta in volta, quindi non vi resta che tornare su questo blog per rilassarvi ancora ….” 

 

 

Annunci

11 pensieri riguardo “Da Tellaro a S. Terenzo. 5° parte.

  1. bellaitalyblog 20 gennaio 2018 — 13:11

    Mi piacciono molto le foto di questo post. Complimenti

  2. Anche a me!!!! Non si può continuare così… Ti avevo scritto un commento questa mattina! Bacioni

    1. tranquilla Lietta, se il nostro blog è in tilt sono anche qua come puoi vedere, grazie mille della tua presenza 😉

  3. Ciao molto belli i tuoi post, mi hai fatto venire voglia di Liguria. Buone escursioni 😉

    1. Grazie, la Liguria è molto bella e varia, se continuerai a seguirmi scoprirai angoli magnifici 😉

  4. Bellissime foto e simpatiche le tue spiegazioni. Abbraccio forte forte. PS Vado a leggere gli altri post precedenti per ricuperare ciò che ho perso nella mia assenza.

    1. Grazie Katia, ben ritrovata, era un po’ che non ti leggevo 🤗

  5. Ciao Max
    ti saluto anche da qui; bello vedere le tue foto anche in piattaforme diverse. Io.bloggo è sempre più un caos, stai scrivendo e sparisce il commento oppure sta ore senza poter entrare. Che si sbrighiamo a metterlo a posto oppure che si decidano a chiudere, questa incertezza mi fa impazzire.
    Comunque sia i tuoi reportage sono straordinari, conduci i lettori a camminare con te senza esserlo veramente.
    Buona settimana
    Un abbraccio e grazie.
    Chiara

    1. purtroppo non è da ora che iobloggo ha problemi, per questo ho deciso di uscire su due blog in contemporanea, ti ringrazio per le belle parole che mi scrivi sempre nei commenti, fanno sempre molto piacere.
      Buona giornata Chiara 😉

  6. I torinesi come me andavano al mare in Liguria e la mia famiglia x tanti anni ha avuto una villa sulle colline di Rapallo e dunque io conosco molto bene tutta la zona che è davvero magica come le tue fotografie.
    Complimenti.
    Sherabientot grazie

    1. Grazie del commento, la Liguria è bella in ogni suo angolo e assieme a me la scoprirai in mille modi diversi 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close