Da Tellaro a S. Terenzo, 11° parte.

“….. Spesso noi fotografi cerchiamo anche d’inserire la poesia nelle nostre immagini, ed è proprio quello che ho pensato prima di scattare la foto che vedete in apertura di questa puntata. L’innocenza della bimba con l’aquilone, la bellezza e la felicità di un attimo, dove il vento tiene alto l’aquilone, e dove tutto il paesaggioContinua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 11° parte.”

Pubblicità

Da Tellaro a S. Terenzo, 10° parte.

“….. Il Castello di S. Terenzo domina la scenografia, mentre ci perdiamo con lo sguardo nel vasto Golfo di La Spezia. Un paesaggio da cartolina accompagna i miei passi, le bellezze della nostra Italia sembrano non finire mai. Ed ecco S. Terenzo, la sua spiaggia, le sue case colorate baciate dal sole caldo del mezzogiorno.Continua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 10° parte.”

Da Tellaro a S. Terenzo, 9° parte.

“…. Ci sono immagini che nascono da emozioni, piccole sensazioni nate dal nulla camminando tra la folla, ma con lo sguardo diretto verso il mare, fra quegli alberi che lambiscono la spiaggia e il mormorare del vento che stava aumentando minuto dopo minuto. Ed eccolo il vento, protagonista di questo scatto, è la tramontana cosìContinua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 9° parte.”

Da Tellaro a S. Terenzo, 8° parte.

“…. Osservo il silenzio della baia, i gabbiani se ne stanno lì, sulla sabbia soffice, su quel respiro di marea che tutto assorbe, anche i pensieri, avvolti nel sipario di un giorno d’inverno. All’improvviso spiccano il volo, partono quasi tutti assieme, il tempo di un clic per fermare un attimo di poesia in quella corniceContinua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 8° parte.”

Da Tellaro a S. Terenzo, 7° parte.

“….. La lunga passeggiata verso S. Terenzo procedeva tranquillamente, fra scatti e impronte di poesia che sorgevano dalla mia mente, nel relax di un giorno d’inverno dove tutto sembrava essere speciale, anche lo stesso paesaggio sembrava più bello quel giorno. Il borgo di S. Terenzo a mano a mano che proseguivo diventava sempre più nitido,Continua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 7° parte.”

Da Tellaro a S. Terenzo, 6° parte.

“…. Mi sto dirigendo a piedi verso la frazione di S. Terenzo, questo tratto di escursione a differenza del precedente è tutto sul lungomare, si costeggia il mare a pochi metri da noi, la calma straordinaria di quella giornata rendeva il paesaggio così perfetto e immobile da sembrare quasi irreale. La cittadina che vedete sulloContinua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 6° parte.”

Da Tellaro a S. Terenzo. 5° parte.

“…. Dopo una lunga camminata fra la campagna ligure, eccomi a Lerici. Arrivando dal sentiero si entra subito nelle sue contrade, i colori caldi delle case sembrano scaldare l’intero paesaggio, era quasi mezzogiorno, il freddo del mattino era ormai un ricordo, e complice anche l’intensa camminata, avevo quasi caldo pur essendo fine dicembre. Questi carruggi,Continua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo. 5° parte.”

Da Tellaro a S. Terenzo, 4° parte.

“…. Dopo circa un’ora di buon cammino ecco spuntare sulla collina soprastante la frazione di Serra, un borgo dalle case colorate che in qualche modo richiama gli stessi colori delle costruzioni viste lungo la costa. Questo borgo lo si può raggiungere dallo stesso sentiero allungando il percorso, io dovendo già fare altre mete nella stessaContinua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 4° parte.”

Da Tellaro a S. Terenzo, 3° parte.

“….. Passato il vecchio borgo abbandonato, il sentiero attraversa uliveti e terrazzamenti fatti con muretti a secco, tipici della Liguria. Il panorama qua è coperto dalla vegetazione, ma poco più avanti incontreremo un punto panoramico fantastico, dove mi sono fermato per scattare gli spettacoli che vedrete in questo post. Grazie ai due teleobiettivi che miContinua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 3° parte.”

Da Tellaro a S. Terenzo, 2° parte.

“….. Come preannunciato nell’ultimo post, eccoci giunti ad un piccolo villaggio abbandonato, si tratta di un gruppo di case in pietra, vicine una all’altra, come un piccolo borgo, di cui restano soltanto le tracce. Passare in mezzo ad esse, nel silenzio totale della campagna d’inverno, fa uno strano effetto. Pietre che hanno visto passare laContinua a leggere “Da Tellaro a S. Terenzo, 2° parte.”